Con la dieta delle zucchine per perdere 4 kg in 7 giorni, è possibile tornare in forma velocemente senza fare troppi sacrifici: il merito è di questa verdura con poche calorie e dai molti benefici, abbinata a un menu equilibrato ma ipocalorico e ad attività fisica per riattivare il metabolismo.

Naturalmente i 4 kg in una settimana sono soltanto un’indicazione, un obiettivo ottimale, e ogni fisico reagisce a suo modo. Tuttavia non si tratta di una meta impossibile da raggiungere: per la sua efficacia la dieta delle zucchine risulta utile quando bisogna perdere chili velocemente, in vista di un’occasione speciale o di una cerimonia.

In ogni caso, prima di iniziare una dieta dimagrante di qualsiasi tipo, è fondamentale consultare il proprio medico di fiducia o, meglio ancora, un dietologo o un nutrizionista. Solo con un regime alimentare personalizzato, infatti, è possibile dimagrire nella maniera giusta e soprattutto riuscire a mantenere i risultati ottenuti.

Vediamo, ora, a puro scopo informativo, calorie, benefici e caratteristiche di questo ortaggio e un esempio di menu della dieta delle zucchine per perdere 4 kg in 7 giorni.

Zucchine: calorie, benefici e caratteristiche

Queste cucurbitacee, originarie dell’America centrale, possono essere consumate senza problemi durante la dieta. Con un apporto calorico quasi pari a zero, 15 calorie ogni 100 g di zucchine scondite, e il 95% di acqua, contengono una buona quantità di minerali e oligoelementi.

Meglio cuocerle al vapore, per evitare la perdita di benefici: 100 g contengono 700 mg tra potassio (230 mg), fosforo, magnesio e calcio. Questo ortaggio è un vero scudo protettivo per il sistema cardiovascolare, con effetti anti-ipertensivi.

Le zucchine sono anche piene di vitamine. La vitamina C è presente con 7 mg per 100 g di prodotto, B3 e provitamina A con 0,35 g.

Sono anche un’ottima fonte di fibra, in base al grado di maturazione: le zucchine più giovane contengono più pectina, e la cottura risulta morbida, quella più “vecchia” contiene più cellulosa, che la rende fibrosa. Le fibre sono essenziali per il transito intestinale, infatti le zucchine sono tra le verdure consigliate per migliorare la gastrite.

Molto sazianti, possono essere cucinate al vapore, alla griglia, al forno, a cubetti in padella ma anche consumate crude, in insalata, tagliate sottili o alla julienne, condite con poco olio e erbe. Si combinano molto bene con pomodoro e melanzane.

Dieta delle zucchine, un esempio di menu

Come portare in tavola la dieta delle zucchine per perdere 4 kg in 7 giorni? Provate questo esempio di menu, ma non protraetelo per più di una settimana. Per il resto bevete molta acqua (almeno un litro e mezzo due al giorno di acqua naturale) e puntate su uno stile di vita sano, con movimento, sonno regolare, senza dolci, fumo e alcolici.

  • Colazione: caffè o tè senza zucchero, 3 fette biscottate con un velo di marmellata e mezzo bicchiere di latte scremato
  • Spuntino di metà mattina: un frutto (in alternativa uno yogurt magro, una spremuta, un frullato con latte vegetale, una manciata di noci)
  • Pranzo: 70 g di pasta integrale con pomodoro fresco e 200 g di zucchine al vapore condite con un filo di olio extravergine di oliva (in alternativa riso integrale condito con zucchine al vapore e erbe o una zuppa light)
  • Spuntino di metà pomeriggio: uno yogurt magro (in alternativa un frutto, una spremuta, un frullato con latte vegetale, una manciata di noci)
  • Cena: petto di pollo alla piastra e 200 g di zucchine grigliate (in alternativa pesce al vapore con 200 g di zucchine al vapore, frittata di due uova con zucchine al vapore, due zucchine ripiene con carne bianca o tonno).