Downton Abbey film: al via le riprese con Maggie Smith e Laura Carmichael

Confermata la versione cinematografica, che potrebbe uscire già nel 2019: nel cast tornano i protagonisti della serie, con qualche novità.

I fan possono finalmente esultare: Downton Abbey il film, l’attesissima versione cinematografica della serie tv ideata da Julian Fellowes, arriverà presto. Con l’annuncio in un comunicato stampa di pochi giorni fa, infatti, la produzione ha ufficialmente confermato i rumors e l’inizio delle riprese. Nessuna data, per ora, ma l’uscita sembra prevista per il 2019.

“C’è un film in lavorazione da un po’ di tempo. Ci stiamo impegnando per ottenere una sceneggiatura che vada bene e poi dobbiamo capire come mettere insieme il cast perché, come sapete, la gente va avanti e fa altre cose”, aveva detto il presidente dello studio Michael Edelstein all’inaugurazione di Downton Abbey: The Exhibition parlando con l’Associated Press a Singapore, nel giugno dell’anno scorso. La conferma, quindi, a luglio scorso, con le foto pubblicate dagli stessi attori su Twitter.

Confermati i membri del cast originale, molti dei quali, curiosamente, erano stati gli ultimi a scoprire della lavorazione del lungometraggio. Laura Carmichael, Lady Edith Crawley nella serie, prima della conferma del film aveva riferito: “Bene, dillo al mio agente, perché stiamo ancora aspettando di sapere. Speriamo che succederà presto”. Mentre Sophie McShera, che interpreta Daisy, aveva dichiarato: “Non abbiamo idea se ciò stia accadendo, ma vorremmo tutti essere parte del film se dovesse esserci, di sicuro”. Tornerà anche Maggie Smith, nella parte della vedova Violet Crawley. Proprio la celebre attrice, al termine della riprese della serie, nel 2015, sulla possibilità di una versione da portare sul grande schermo aveva detto: “Penso solo che lo stiano spremendo”.

Accanto al loro, il cast includerà altri nomi noti della cinematografia inglese e americana. Entrerà Imelda Staunton, che i fan di Harry Potter ricorderanno come Dolores Umbridge, insieme a Geraldine James, Simon Jones, David Haig, Tuppence Middleton, Kate Phillips e Stephen Campbell Moore. Non resta che attendere per immergersi di nuovo nelle atmosfere dell’Inghilterra di inizio Novecento.