Louis Vuitton collezione Cruise 2020

Dal vecchio terminal nell’aeroporto JFK di New York, la partenza nel tempo di Nicolas Ghesquière.

Moda

Non si ferma il circo della moda: Louis Vuitton porta al TWA Flight Center nell’aeroporto JFK di New York la collezione Cruise 2020 disegnata da Nicolas Ghesquière.

Dopo la pausa tra sfilate di moda per l’eccentrico red carpet del Met Gala, la Grande Mela ospita un nuovo fashion show dopo la resort 2020 di Prada.

Parterre de roi nel front row: Karlie Koss, Julianne Moore, Emma Stone, Cate Blanchett, Sophie Turner e Joe Jonas, Jennifer Connelly, Alicia Vikander, Michelle Williams, Justin Theroux, Mark Ronson, Léa Seydoux, Willow Smith e Laura Harrier.

Alicia Vikander, Jennifer Connelly, Michelle Williams, Emma Stone, Lea Seydoux, e Cate Blanchett alla sfilata Louis Vuitton Cruise 2020  (Photo by Brian Ach/Getty Images for Louis Vuitton )

Se Dior ha viaggiato fin nel cuore di Marrakech e Chanel ha trasformato il Grand Palais di Parigi in una scenografica stazione, Ghesquière ha portato indietro nel tempo i suoi ospiti attraverso appariscenti abiti ispirati agli anni ’80 in una sede retrò come il vecchio terminal TWA del JFK.

Progettato dall’architetto finlandese Eero Saarinen, il terminal inaugurato nei primi anni 1960 – con non poco sensazionalismo per l’audacia delle forme – è stato inserito nel Registro Nazionale dei luoghi storici. Chiuso nel 2001, insieme alla compagnia aerea TWA, sta per aprirsi a una nuova vita come centro di aggregazione turistico, con hotel, negozi e ristoranti. Per la sfilata, l’interno è stato trasformato in un’oasi tropicale traboccante di piante così da rendere ancora più scenografica la scalinata centrale.

Louis Vuitton Cruise 2020 (Photo by Brian Ach/Getty Images for Louis Vuitton )

Nella passerella sovrastata dall’enorme orologio? Lo stile futuristico e ispirato all’architettura e al design a cui lo stilista francese ha abituato le sue clienti più affezionate.

Le modelle scendevano lungo l’ampia pista a due livelli in minigonne simili a satin accentate da uno strato superiore fluttuante; una giacca di pelle bianca con maniche nere e stampa a quadretti sembrava potesse adattarsi a qualsiasi video musicale dei primi tempi della mitica MTV.

Louis Vuitton Cruise 2020 (Photo by Brian Ach/Getty Images for Louis Vuitton )

Un abito nero aveva le spalle tagliate e maniche a zampa d’elefante; diverse gonne avevano il motivo a nastro dell’epoca. La collezione aveva un aspetto autunnale, con abbondanza di giacche di pelle, gonne e cappotti, ma anche pezzi che mescolavano materiali, come una giacca di pelle blu, bianca e nera che si trasformava in un materiale fluido dorato.

Louis Vuitton Cruise 2020 (Photo by Brian Ach/Getty Images for Louis Vuitton )

Immancabili le celeberrime borse, clutch e bauletti con immagini digitali comprese.

Louis Vuitton Cruise 2020 (Photo by Brian Ach/Getty Images for Louis Vuitton )
Louis Vuitton Cruise 2020 (Photo by Brian Ach/Getty Images for Louis Vuitton )