Maison&Objet 2018: le novità

Le novità più belle da Maison&Objet, il salone parigino dedicato al design, alla casa, al lifestyle e alle tendenze.

Casa

Tante novità per la casa e un look del tutto rinnovato per l’appuntamento di settembre con Maison&Objet 2018, la fiera dedicata al design, alla casa, al lifestyle, alle nuove tendenze per ogni spazio home, alle fragranze e al tessile. Nata nel 1995, a oggi, può contare su due edizioni annuali che si svolgono nel mese di settembre e di gennaio. Come sempre Parigi è la location deputata ad accogliere i più di 3000 espositori che hanno animato i padiglioni dell’evento, ma anche i quartieri della città con conferenze, appuntamenti e installazioni. L’edizione di settembre ha preso il via con un impatto scenografico differente e una suddivisione degli spazi più lineare, che ha visto i padiglioni dividersi in due settori precisi. Maison, dedicata ai mobili e alla casa, ha raggruppato i settori Unique & Eclectic, Today, Forever e Craft. Objet, focalizzata sugli accessori, gli elementi di arredo e gli articoli regalo, ha radunato i settori Cook & Share, Smart Gift, Kids & Family, Fashion Accessories, Home Accessories, Home Linen, Home Fragrances. Questa è la selezione della redazione sulle novità più interessanti viste a Maison&Objet 2018 suddivise per tavola, arredamento, fragranze, tessile, accessori e kids.

Maison&Objet 2018: novità per la tavola, tra classico e innovazione

  • È una tavola creativa quella proposta da Coralla Maiuri dove i decori realizzati sono una trasposizione del suo mondo interiore, la rappresentazione del ritmo della vita.
    Coralla Mauri collezione Villa Borghese

    Quattro le collezioni presentate, Villa Borghese, Piazza del Popolo, Vivaldi Four Seasons e Corallo, dove l’amore per Roma, il mutare delle stagioni, la profondità del mare e la passione per forma e colore si mescolando, per un risultato affascinante.

    Coralla Mauri collezione Coralla’s Mug
    Coralla Mauri collezione Piazza del Popolo

    Coralla Mauri collezione Quattro Stagioni
  • Rosenthal apre le porte al Natale 2018, ampliando anche la linea creata in tandem con Versace e la posateria Sambonet. Le novità di settembre sono Rosenthal Carreau Rouge dove classico e moderno si fondo per una tavola elegante e immediata.
    Rosenthal Carreau Rouge

    Rosenthal Yule con decori lineari, semplici e dal sapore natalizio.

    Rosenthal Yule

    La collaborazione con Versace porta alla creazione della linea Reflections of Holidays per uno stile gioioso e barocco inconfondibilmente Versace, una tavola elegante che assolve al compito importante di onorare le festività natalizia.

    Rosenthal meets Versace Reflections of Holidays

    Mentre Sambonet ha presentato Tailor Made, una fusion perfetta tra finiture classiche e colorazioni moderne grazie alla tecnologia futuristica PVD estesa anche alla linea Taste PVC Colors e Twist PVD Colors.

    Sambonet Twist PVD Colors
  • Le novità knIndustrie per il cooking e il tableware sono concentrate sull’utilizzo di nuovi materiali per una funzionalità maggiore, come i bicchieri da cocktail Cast Away realizzati in coccio da maestri artigiani calatini.
    Bicchieri Cast Away

    Ma anche la tavola da cottura in legno di cedro The Cedar Plank in grado di affumicare e cuocere il salmone. Interessante la gelatiera da tavola DIY Ice Cream composta da una ciotola in bone china in cui inserire ghiaccio e sale, e una seconda ciotola più piccola in acciaio da sovrapporre alla prima e dove inserire la miscela liquida base del gelato. Mescolando il composto per pochi secondi si solidifica ottenendo una monoporzione istantanea di gelato.

    DIY Ice Cream

Arredo casa, forme innovative rivisitano la tradizione

  • Eccellenza nella lavorazione dell’ottone GHIDINI1961 ha voluto coniugare la storia con il futuro, coinvolgendo nella produzione nomi storici del design con giovanissimi creativi. Estudio Campana valorizza e ridisegna la forma del bastoncino reinterpretando in chiave moderna la ritualità tribale e creando il porta candela e porta fiori della Sticks Collection quindi la forma vorticante di Tornado Vase.

    Ghidini Tornado Vase
  • Andrea Branzi porta in scena Cestini, vasi canestro dove le figure presenti rimandano alla danza come circolo eterno.
    Branzi per Ghidini

    Tomek Rygalik propone Botany reinterpretando l’intreccio Art Nouveau. Sempre sua è Zuza, un elegante piatto girevole emblema della convivialità ottimo per le cene eleganti e come elemento di contatto tra i commensali.

    Zuza by Ghedini

    La casa trova nuova luce e comodità grazie a Branch Creative che propone la seduta compatta ma dall’intreccio esile Coast Chair quindi la lampada Dask Dawn a rappresentazione del connubio tra morbidezza e geometria.

  • Love Chair creata da Nina Zupanc è un luogo morbido dove addomesticare e custodire l’amore.
    GHIDINI Love Chair

    Katana e Legs: Toilette e tavolo goccia di Paolo Rizzato concludono le novità del brand.

    GHIDINI Paolo Rizzato

    Linea di sedute originali e divertenti, la prima, è un arricchimento della collezione tavoli e coffee table per la seconda. Infine Richard Huttten con Da Vinci Table offre una nuova versione con il top quadrato.

  • Prodotti inediti e sorprendenti per l’eclettico brand Seletti sempre pronto a coniugare l’accessibilità alla desiderabilità del design da collezione, a Parigi hanno presentato Memorabilia Museum disegnata da Marcantonio, quindi la linea Seletti wears Toiletpaper che si arricchisce della presenza di una sedia imbottita. La collaborazione con Diesel aggiunge nuove creazioni per la linea Wunderkammer e il nuovo set di candele Home Scents; Blow, la famiglia di oggetti realizzata con Studio Job, presenta una nuova variante dell’iconica Banana Lamp.

    Banana Lamp by Seletti
  • Dalla nuova collaborazione con Elena Cutolo nasce Canope, una serie di vasi contenitori, mentre si consolida il legame con Marcantonio che presenta una linea di nuovi prodotti per la tavola – Fingers Porcelain Gold – e d’illuminazione – Bird Lamp e le originali Jurassic Lamp.

    Jurassic Lamp by Seletti

Fragranze e carte decorative per un’atmosfera onirica

  • Culti Milano propone NOBLESSE profumazione che celebra l’inverno 2018 e l’accogliente atmosfera casalinga nelle giornate di festa. Dai toni dolci e sensuali di vaniglia e musk si apre all’intensità della cannella, eliotropio e legno di cedro che si fonde in un finale crepitante di bergamotto, anice stellato e zenzero. L’essenza si presenta anche nella versione capsule collection dai riflessi cristallini, con sottili bagliori dorati, e nel flacone e diffusore e candela della Linea STILE.

    Culti Milano Noblesse
  • Design di impatto per Claus Porto che punta sulla grafica e sullo stile delle confezioni, ripescando nelle decorazioni più famose dell’azienda portoghese. L’ATELIER CATHERINE MASSON propone un’immagine golosa, con confezioni eleganti che riportano alla memoria le scatole dei biscotti, le stesse profumazioni che caratterizzano i saponi contenuti nei box.

    Claus Porto
  • Si chiama Pagina la “carta d’arredo” creata e brevettata da ST Origami, un prodotto in grado di inserirsi come elemento di arredo dal ruolo versatile. La lavorazione della carta si ispira alla forma d’arte del kirigami che si caratterizza non solo per la tecnica del ripiegare la carta, ma presuppone anche specifici processi di taglio.

    St Origami

Tessile e accessori, trame e materiali ricercati

  • Alexandre Turpault propone una linea letto elegante, essenziale nelle sue linee, con un richiamo preciso alla natura come santuario da contemplare e dove rilassarsi.

    Alexandre Turpault
  • Innata Sas si presenta con una serie di coperte realizzate in alpaca al 100%, con una resa più sottile del cachemire, dalla morbidezza innegabile e dall’aspetto lussuoso. Tensira Made in Africa presenta i materassi Kapok in cotone al 100% filati, tessuti e tinti a mano. Sono riempiti con Kapok naturale al 100% e si possono sovrapporre per un daybed comodo e raffinato.

Kids, tra gioco e arredo ludico

  • La classica tenda indiana, tanto amata da ogni bambino, ritrova lustro e design con Nobodinoz, l’azienda spagnola, trasforma l’iconico tepee in uno spazio privato per i più piccoli dove riposarsi e rilassarsi. New look anche per i giocattoli in legno, dove i toni pastello imperano per un look all’avanguardia, dal finto cono gelato ai birilli dalla linea essenziale.

    NOBODINOZ
  • Decori dal gusto vintage anche per Vilac, azienda francese leader nel settore giochi, che propone una mini cucina dalle linee sognanti e fantasiose.
    Vilac

    Hibou Home presenta una collezione letto per i più piccoli in cotone biologico con grafiche minimal con fiori, stelle, corone e alberelli.

Credits foto:

  • Maison&Objet 2018 | Ufficio stampa