Milano Moda Donna: Gucci Show con la performance della Michael Clark Company

Michele si fa "perdonare" dalla Capitale della Moda italiana per la trasferta parigina della prossima sfilata con la pièce del ballerino e coreografo scozzese definito l'iconoclasta della danza.

Pubblicato il 20 settembre 2018
Moda

Gucci vola a Parigi per presentare lì la collezione Primavera-Estate 2019 e “diserta” Milano Moda Donna, ma Alessandro Michele non lascia a bocca asciutta le fashion addicted che affollano la città meneghina e programma, per la prima giornata di sfilate, una serata speciale: mercoledì 19 settembre, presso il Gucci Hub, si è tenuto un evento collaterale della Settimana della Moda, una performance di danza realizzata dalla Michael Clark Company. Poco prima, per il regolare calendario, aveva sfilato l’allegra esploratrice di Alberta Ferretti.

Che si tratti di una concessione della Maison alla Camera della Moda di Milano, in qualche modo allarmata dalla “trasferta” parigina di Gucci, o di una delle trovate dell’eclettico direttore creativo, il risultato è un successo applauditissimo.

Del resto la sfilata di Gucci a Parigi, che si terrà il 24 settembre presso il Théâtre le Palace in modalità co-ed, è annunciata come una naturale prosecuzione dell’omaggio dello stilista romano alla Francia, parte del suo tour delle meraviglie che ha portato le sue collezioni all’Art District di New York nel 2015, al chiostro di Westminster Abbey a Londra nel 2016, alla Galleria Palatina di Palazzo Pitti a Firenze nel 2017 e alla Promenade Des Alyscamps di Arles con la Cruise 2019 dello scorso maggio. E non come una scelta definitiva.

La serata milanese non è la prima collaborazione tra la Casa di moda e il ballerino e coreografo scozzese, considerato una vera e propria forza dirompente nel mondo del ballo, grazie alle sue contaminazioni tra danza classica e contemporanea, punk e rock. Michael Clark è stato infatti il protagonista del sesto episodio della serie The Performers, nata in partnership con GQ, che in questo caso ha raccontato il viaggio in Giappone di Clark. Nel video, l’artista è immortalato mentre balla nei luoghi più disparati di Tokyo, tra eccentrici hotel e i tipici bagni termali.

Visualizza questo contenuto su

Lo show in scena a Milano con la Michael Clark Company, tratto da to a simple, rock ‘n’ roll . . . song, il più recente lavoro del coreografo, inizia con una riflessione su Erik Satie e la sua influenza sui mentori e colleghi segnando, con una danza meticolosa e raffinata, il 150 anniversario della nascita del compositore francese.

La seconda parte della pièce, sui brani di David Bowie tratti dagli album Aladdin Sane (1973) e Diamond Dogs (1974), è un tributo iridescente alla star. La danza intricata, sublime e gioiosamente ribelle, è arricchita da alcuni pezzi delle collezioni più recenti di Gucci indossati dai ballerini.

Nel parterre, tra gli altri, il Presidente e CEO Marco Bizzarri, Mario Boselli, Carlo Capasa, Barnaba Fornasetti, Maria Luisa Frisa, Michelle Lamy, Delfina Delettrez, Jerry Stafford, Nico Vascellari, Francesco Vezzoli, ad assistere a un’esplosione di musica, colori e forme che si inserisce – senza soluzione di continuità – nell’estetica e nello sforzo culturale con cui Alessandro Michele porta avanti la nuova visione della Maison.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Milano Moda Donna