Natale solidale 2019: 10 idee

Adozioni a distanza, cartoline, regali gastronomici e decorazioni per l'albero sono solo alcuni dei modi per fare della solidarietà il fulcro delle festività natalizie.

Pubblicato il 9 dicembre 2019

Il Natale solidale 2019 è il modo per aiutare le fasce più deboli della società e i cittadini del mondo più sfortunati attraverso un regalo da far trovare sotto l’albero, ma anche donando un sorriso ai meno fortunati.

Non solo libri, profumi e prodotti hi-tech, dunque, ma cesti natalizi, gadget e cartoline i cui ricavati possano andare a Organizzazioni Non Governative, Onlus e Fondazioni che si occupano di poveri e di malati, di territori in guerra, di disabili, di adulti e di bambini.

Le proposte sono davvero tantissime per chi a Natale 2019 non vuole pensare solo a se stesso: queste sono le 10 consigliate da DireDonna.

  1. Pandori e panettoni aMi città (Ufficio stampa)

    Pandori e panettoni aMi città. La vendita dei pandori incartati a mano e panettoni in shopper di carta, classici e pere e cioccolato, tutti da 1 kg e firmati dagli storici Borsari Maestri Pasticceri Verona, sostiene aMicittà, un progetto Welfare in Azione di Fondazione Cariplo, che promuove lo sviluppo di una comunità accogliente e il protagonismo delle persone con disagio psichico in carico ai Centri Psicosociali dell’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano. Donazione a partire da 15 euro.

  2. Spazi Natale EMERGENCY (Ufficio stampa)

    Spazi Natale EMERGENCY. Per sostenere EMERGENCY, nei 15 Spazi Natale, temporary shop a Milano, Roma, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Firenze, Genova, L’Aquila, Napoli, Padova, Perugia, Pisa, Torino e Trento, è possibile scegliere un regalo tra agende e calendari, accessori e capi d’abbigliamento, libri e giocattoli, gadget e prodotti enogastronomici, ma anche soluzioni originali, come i gioielli ricavati dall’alluminio delle mine antiuomo. Il ricavato sarà destinato agli ospedali di EMERGENCY in Afghanistan e Iraq. Sugli scaffali si trovano prodotti provenienti da Afghanistan, Iraq, Cina, Ecuador, India, Indonesia, Marocco, Nepal, Pakistan, Perù, Senegal, Sri Lanka, Thailandia e da diverse regioni d’Italia.

  3. Giocattolando (iStock)

    Giocattolando a CinecittàDue. Dal 13 al 22 dicembre il Centro Commerciale CinecittàDue di Roma ospita Giocattolando, un grande evento ludico e sociale, il cui obiettivo è sensibilizzare i clienti del centro commerciale, soprattutto i più piccoli, ad aiutare i bambini meno fortunati. Tutti i bambini potranno portare dei giocattoli, nuovi o usati purché funzionanti e in buono stato, e in cambio riceveranno fino a un massimo di 10 “Giocomonete”. Le Giocomonete guadagnate potranno poi essere spese per “acquistare” nuovi doni per i propri cari durante il mercatino di Natale che si terrà nei giorni 18-19-20-21 e 22 dicembre 2019. Tutti i doni raccolti saranno consegnati alla Coop L’Accoglienza ONLUS, domenica 22 dicembre, alle ore 16, durante la grande festa di Natale del Centro Commerciale.

  4. Dottor Sorriso Onlus Cioccolatini alla crema di nocciola in lattina, donazione da 7 euro (dottorsorriso.it)

    Riempi il tuo Natale di Sorrisi con Dottor Sorriso Onlus. In occasione del Natale, Dottor Sorriso ha lanciato la campagna “Riempi il tuo Natale di Sorrisi” per portare il calore e l’allegria delle festività natalizie anche ai bambini ricoverati in ospedale e donare loro momenti di serenità e spensieratezza. In particolare, per sostenere queste attività e poter regalare ancora più sorrisi, l’associazione propone diversi prodotti solidali per tutte le tasche: dai buonissimi panettoni e cioccolatini ai simpatici gadget come i sottobicchieri e copribottiglie.

  5. Fondazione Sacra Famiglia e Pasticceria Cucchi (Ufficio stampa)

    Fondazione Sacra Famiglia e Pasticceria Cucchi. Tra le prelibatezze della storica Pasticceria Cucchi di Milano, fino a Natale, saranno disponibili dei pasticcini mignon in ceramica realizzati dagli ospiti della Fondazione Sacra Famiglia. I mignon, dal costo di 5 euro l’uno, disponibili anche in raffinate confezioni regalo da sei pezzi, sono un piccolo cadeau davvero insolito. Ciascuno è un pezzo unico come chi li ha prodotti: i laboratori Arteticamente di Sacra Famiglia coinvolgono 250 persone con disabilità in 9 ambienti dedicati e 2 serre, con il supporto di 16 figure professionali.

  6. Christmas Jumper Day di Save the Children con Alessandra Amoroso per OVS (Ufficio stampa)

    Christmas Jumper Day di Save the Children con Alessandra Amoroso per OVS. Torna il Christmas Jumper Day di Save the Children: disegnato dalla cantante Alessandra Amoroso, testimonial dell’iniziativa, è in vendita in tutti i negozi OVS e online sul sito ovs.it. Il ricavato servirà a sostenere i progetti  dell’Organizzazione internazionale che da 100 anni lotta per salvare i bambini in difficoltà e garantire loro un futuro. Prezzo 19,99 euro (bambini), 24,99 euro (adulti).

  7. Adozione a distanza (italiasolidale.org)

    Adozione con Italia Solidale. Perché non andare oltre il Natale e approfittare di questo momento di gioia per regale e regalarsi l’adozione di uno dei 26.000 bambini che ogni giorni muoiono di fame? Grazie a Italia Solidale, chi inizia l’adozione a distanza di un bambino entra a far parte di una solidarietà tra i bambini, le loro famiglie, i missionari e laici locali, una relazione che è un aspetto importante e prezioso dell’adozione. Chi adotta a distanza un bambino riceve foto e notizie del bambino, della sua famiglia e dello sviluppo della sua comunità. L’adozione, infatti, mira a rendere indipendenti le famiglie, aiutandole a intraprendere attività affinché siano esse stesse a riuscire, poi, col tempo, a sostentare i figli e la comunità stessa. Da 25 euro al mese.

  8. Regali solidali Oxfam (oxfamitalia.org)

    Regali solidali di Oxfam. Migliorare le condizioni di vita di migliaia di persone povere nel mondo dando loro il potere e l’energia di costruirsi il proprio futuro, di controllare e orientare la propria vita, di esercitare i propri diritti: è lo scopo della raccolta fondi Oxfam, a cui contribuire regalando una ecard. Un regalo ecologico, smart e che vale doppio. Da 10 euro.

  9. Regali solidali della Lega del Filo d’Oro (legadelfilodoro.it)

    Regali solidali della Lega del Filo d’Oro. Per i vostri bigliettini di auguri, scegliete le proposte solidali di Natale della Lega del Filo d’Oro. Oltre alle lettere dono personalizzate, infatti, sullo shop online è possibile ordinare il calendario fotografico o i biglietti di Natale. Il ricavato sosterrà i lavori per completare il Nuovo Centro Nazionale dell’associazione, una grande “casa” per raddoppiare i posti letto e diminuire le liste d’attesa per i bambini e le persone sordocieche e con disabilità gravi. Contributi minimi da 5 euro.

  10. Fondazione Meyer Set con 6 palline in scatola, contributo da 20 euro

    Fondazione Meyer. Tantissime le proposte tra biglietti, e-mail augurali, il nuovo calendario 2019, addobbi natalizi e molti altri gadget solidali. L’obiettivo della racconta fondi? Contribuire alla realizzazione del Parco della Salute, che ospiterà l’attività specialistica ambulatoriale diurna, oltre al punto prelievi, al centro donatori sangue, al servizio di diagnostica e alla nuova neuropsichiatria infantile. Contributi minimi da 2 euro.

Storia

  • Natale 2019
  • Regali di Natale