Lusso fa sempre più rima con sostenibilità: ad affermarlo con forza, sin dagli inizi, Stella McCartney, celebre per la sua moda eco-friendly. La stilista britannica ha da poco aperto al 23 di Old Bond Street di Londra, una delle vie della moda di lusso più prestigiose del pianeta, un flagship store nel più rigido rispetto dell’ambiente: in 700 metri quadrati si celebrano l’estetica e i valori del brand.

Lo store a Old Bond Street di Stella McCartney (Courtesy Press Office ©Hufton+Crow)

Vero protagonista dello spazio è infatti il tema della sostenibilità, a cominciare dal design del negozio, per il quale sono stati utilizzati  materiali fatti a mano, organici ed ecologici.

Lo store a Old Bond Street di Stella McCartney (Courtesy Press Office ©Hufton+Crow)

Il 23 di Old Bond Street si presenta all’apparenza com un classico edificio londinese del XVIII secolo, se non fosse che al suo interno è possibile vivere una moderna esperienza multisensoriale che esplora la filosofia della griffe all’insegna del riciclo e del riutilizzo. “Stella Rocks“, un giardino roccioso al coperto composto da rocce provenienti dalla fattoria McCartney di Campbeltown e reimpianto di muschio e timo, accoglie gli ospiti al piano terra; la carta da macero dell’ufficio è stata trasformata in pannelli decorativi in ​​cartapesta al primo piano; il materiale di eco-fur rosa proviene dalle collezioni precedenti e i preziosi mobili vintage che ha acquisito nel corso degli anni si alternano a elementi di legno bonificati.

La scala dello store di Stella McCartney (Courtesy Press Office ©Hufton+Crow)

Non da meno i manichini in B Plast®, una plastica naturale che deriva al 72% dalla canna da zucchero, verniciati con B Paint®, la prima vernice naturale composta esclusivamente da sostanze organiche rinnovabili. Sia il bio polimero sia le finiture cromatiche sono biodegradabili (certificati “OK BIOBASED” da enti di revisione autorizzati). A realizzarli la Bonaveri, azienda di Renazzo di Cento, in provincia di Ferrara, leader nella produzione di manichini di alta gamma.

Eco manichino Bonaveri in B Plast® (Courtesy Press Office ©Hufton+Crow)

Sono tante le storie legate ai quattro piani dello store, ciascuno collegato da una scala a chiocciola in acciaio grezzo e un collage sonoro originale creato da Paul McCartney: è qui, infatti, che la stilista ha presentato la collezione di abiti ispirati al modello bianco indossato da Meghan Markle in occasione del ricevimento nuziale. Perché – ora più che mai – è al lusso che si chiede l’impegno più radicale nel tutelare il pianeta.