Teatro, cinema, casinò, piscina, palestra, solarium, sono tante le cose da fare in crociera, attività che tutte le navi ormai mettono a disposizione dei loro clienti per allietarli nelle ore a bordo, tra un porto e l’altro, dove si può scendere dalla nave e visitare attrazioni e città.

Con il tempo, però, le navi da crociera più lussuose, o quelle dalle proposte più particolari, si sono specializzare nell’offrire servizi unici, di qualità, servizi che non ci si aspetterebbe su una nave da crociera o a cui non si pensa mai, ma che in realtà potrebbero valere il viaggio stesso.

Vediamo, allora, 10 cose da fare in crociera davvero speciali.

  1. Farsi i capelli in un salone Jean Louis David. Per chi non trova il tempo di andare dal parrucchiere prima di partire o ha il terrore di gestire l’acconciatura e i capelli in climi diversi e durante una crociera arriva l’annuncio di MSC Crociere, che introdurrà entro la fine dell’anno sull’intera flotta i saloni Jean Louis David.
  2. Avere un assistente personale 24 ore al giorno. Si chiama “Royal Genie” la novità delle navi Royal Caribbean, e trasforma l’esperienza in Suite in una vita da Vip. Il Royal Genie è infatti un maggiordomo disponibile 24 ore su 24 che personalizza l’esperienza, dal vino per la cena alle escursioni a terra.
  3. Crociera fotografica. Gli appassionati di fotografia naturale potranno realizzare un servizio video o fotografico proprio come quelli dei più amati documentari e dei fotografi più celebri grazie alle crociere delle navi della flotta National Geographic. L’ammiraglia, la National Geographic Explorer, visita i circoli polari durante le crociere di spedizione, mentre Endeavour e Islander sono posizionate nelle Galapagos. La Sea Lion e la Sea Bird esplorano, nel frattempo, la costa del Pacifico dell’America. Infine, Orion visita il mondo intero.
  4. Il giro del mondo. Sognate da sempre di fare il giro del mondo in 80 giorni come Phileas Fogg, il protagonista del romanzo di Jules Verne? Potrete farlo in 108 giorni a bordo della Costa Luminosa, di Costa Crociere. Il Sud America, il passaggio di Capo Horn, il Pacifico e l’Oceania; poi attraversato l’Oceano Indiano si raggiunge lo Sri Lanka, India, Emirati Arabi ed Egitto: al ritorno, tre mesi dopo, si avrà tutto il materiale per scrivere un romanzo.
  5. Visitare le spiagge più belle senza fatica. La nave da crociera permette di arrivare nelle spiagge più belle del mondo non solo senza fatica, ma senza doversi trascinare dietro enormi valige e sopportare lunghi trasferimenti interni nei vari paesi.
  6. Prenotare una cabina di lusso. In crociera si può vivere il viaggio che si desidera, quello dei sogni. Vivete in un monolocale in centro e sognate ampi spazi? In crociera potete rendere il sogno realtà vivendo in veri e propri appartamenti di lusso e suite.
  7. Cambiarsi d’abito per la cena. Siete nostalgiche dei vecchi tempi andati che ancora dividono l’armadio in abiti da giorno e da sera? Sappiate che in crociera potrete tornare a cambiarvi d’abito per la cena. Inoltre i vari eventi, tra gala e balli, vi permetteranno di sfoggiare il meglio del guardaroba.
  8. Giocare con Doremi Chef. Se partite con la famiglia, i bambini che saliranno a bordo delle navi da crociera MSC nell’estate 2016 potranno trascorrere il tempo, tra l’altro, divertendosi con il programma Doremi Chef, che prevede allegri Cooking live show con un testimonial d’eccezione, il due volte stella Michelin Carlo Cracco. Con Doremi Chef i piccoli ospiti potranno impastare, cucinare, imparare insieme a mamma e papà.
  9. Full immersion in trattamenti di bellezza. Massaggi, saune, aromaterapia, purificazione ma anche cerette, manicure e pedicure: sulle navi da crociera si può vivere un viaggio beauty ed essere pronte con l’appuntamento con la spiaggia anche se prima di partire non siete riuscite neppure a ritoccare le sopracciglia con le pinzette.
  10. Dolce far niente. Se il tempo è denaro, e cosa c’è di più chic nello spenderlo con nonchalance “annegando” nel dolce far niente del godersi semplicemente il viaggio? Un vero lusso.