Ci sono delle cose che cambiano dopo il matrimonio, e non stiamo parlando del cognome o del portare la fede al dito. Nonostante si sia fidanzati per tanti anni o si abbia già affrontato insieme il passo della convivenza, il momento in cui l’officiante, sia quello del matrimonio civile o del matrimonio religioso, dichiara una coppia marito e moglie, c’è un nuovo meccanismo che scatta, un cambiamento che prende forma, sia in chi si sposa che negli altri che assistono, amici o parenti.

Vediamo, allora, al di là di supposizioni, luoghi comuni e timori, 5 cose che cambiano dopo il matrimonio di solito.

  1. La convivenza sembrerà una prova generale. Anche se con il fidanzamento o la convivenza pensavate di fare sul serio, una volta sposati tutto quello che avete fatto in precedenza vi sembrerà solo una prova generale di quello che provate o fate adesso.
  2. Ci si sente più uniti. Vi sentirete così uniti che affronterete la vita e ogni suo aspetto in maniera diversa, come se foste davvero una cosa sola. E non si tratterà solo di unire i propri averi, le proprie giornate, i propri guardaroba o di mettere insieme i reciproci libri e dvd, ma anche le visioni del futuro. I successi del partner saranno i vostri, così anche le sconfitte e viceversa.
  3. Si litiga in maniera diversa. Anche i matrimoni possono finire, ma difficilmente si butterà tutto “alle ortiche” per un capriccio. Essere sposati significa che, se si cambia idea, ci saranno strutture da smantellare, scartoffie da compilare, case da vendere. Matrimonio vuol dire, quindi, discutere ma al tempo stesso rendere sempre più solita la propria “barca” in caso di tempesta.
  4. Il tempo vola. Molte persone hanno confermato che il tempo passato insieme una volta sposati vola, mentre l’equivalente della propria vita precedente è sembrato passare come più vite, più esperienze.
  5. Le persone vi guardano differentemente. Non sono, infine, solo gli sposi che cambiano: anche chi li circonda cambia il suo atteggiamento nei loro confronti una volta saputo del matrimonio. Il matrimonio è un atto pubblico di fiducia, di speranza e di ottimismo, che espone allo sguardo di tutti i propri desideri. Questo semplice atto trasforma il rapporto con gli altri, che si impegneranno senz’altro a fare il tifo per voi.