Ci sono degli errori di stile da evitare, sempre, anche se la moda ci fa pensare che ormai tutto sia possibile e lecito, purché venga fuori la propria personalità. In realtà le cose sono un po’ diverse: certo, la moda è libertà e creatività, ma ci sono dei limiti che vanno rispettati, soprattutto per il buon gusto. Meglio evitare di venire additate per strada o presentarsi a qualche appuntamento importate con un outfit inadeguato.

Ecco quindi le 5 cose che non bisogna assolutamente fare.

  1. Sbagliare taglia. La prima cosa a cui dovete stare attente è la taglia, soprattutto ora che i brand sembrano adottare unità di misura diverse tra di loro. Per farvi un esempio: se siete una 42 è possibile che alcuni facciano capi così stretti da dover prendere una 44 o così larghi da dover indossare una 40. Quindi quando fate i vostri acquisti provate e guardate attentamente come vi sta il tutto, perché non è il caso di girare con abiti che vi strizzano in maniera eccessiva o in cui è facile perdersi dentro.
  2. Eccedere con le scollature. Le scollature sono un vero vezzo per le donne, soprattutto se si ha un bel décolleté. L’importante è non esagerare: le scollature troppo profonde stanno male, sia a chi ha il seno a coppa di champagne (perché ne sottolinea la piccola taglia) sia abbondante (si potrebbe diventare troppo volgari).
  3. Scegliere gonne troppo mini o maxi. Chi ha delle belle gambe slanciate fa bene a metterle in mostra, ma attenzione: le gonne troppo corte (tanto da far intravedere magari gli slip non appena ci si siede) non sono sintomo di eleganza. Chi invece ama le maxi-gonne veda di evitare l’effetto pulisci-marciapiede: una gonna troppo lunga rischia anche di farvi cadere.
  4. Indossare calze bianche. Ci fate caso quando lo fanno gli uomini e quindi dovete applicare la stessa “legge” anche su voi stesse: al bando quindi calze corte e soprattutto collant bianchi, davvero brutte da vedere.
  5. Mixare le fantasie. Se amate le fantasie, soprattutto floreali, cercate di abbinarle a dei capi a tinta unita. Vedere più fantasie insieme, infatti, è un vero e proprio shock visivo. Inaccettabili poi i fiorati abbinati ai rigati o al pois.