Aldo Busi, protagonista censurato dell’ultima edizione de “L’Isola dei Famosi”, ancora una volta marcia contro coloro che gli hanno letteralmente tappato la bocca, vietandogli di partecipare alle trasmissioni Rai.

Questa volta, lo scrittore fa sapere che non ha intenzione di scrivere un libro sulla sua esperienza in Nicaragua e non parlerà delle vicende che l’hanno portato a essere censurato.

I suoi fan saranno quindi delusi: pare proprio che Busi non voglia dare soddisfazione a chi lo ha bandito dalle reti pubbliche nazionali.

Eppure, l’Isola non è stata un fiasco totale. Il vate della settima edizione del reality show ha più volte ripetuto di aver legato moltissimo con Claudia Galanti e la showgirl Loredana Lecciso:

Ho sentito Claudia Galanti e sono rimasto molto vicino a Loredana Lecciso. L’ho strapazzata, mi sembrava un’anima in pena in quella solitudine, in quel toccarsi continuamente i capelli, lo sguardo perso nel vuoto.

La censura è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: Aldo Busi non ha potuto raccontare la sua vita e le sue esperienze in Rai. Purtroppo, la saggezza dello scrittore rimane disponibile solo a coloro che acquistano i suoi libri, ampiamente discussi dalla critica.

In un’intervista, Busi si è soffermato sul significato delle relazioni, spiegando che non ha mai vissuto una seria:

Io non ho mai avuto una relazione in vita mia. Neanche di qualche ora. Per me il sesso è sempre stato una fiammata, magari quattro o cinque fiammate di seguito, rapide, senza tanti ghirigori. Sono capace di grande affetto, ma di tipo intellettuale. È molto impegnativo, non permette abbandono, non offre una spalla su cui piangere. È guardarsi con gli occhi dell’altro, senza compiacimenti reciprochi.