Perdere 10 chili allenando i muscoli. È l’allenamento di forza, ovvero un mix di esercizi in grado di aumentare la resistenza, formare i muscoli e bruciare più calorie. Incrementare la massa muscolare significa consumare più calorie nel corso della giornata. I muscoli, infatti, sono tessuti vivi, in continuo rinnovamento e con richieste metaboliche dieci volte superiori rispetto a quelle del tessuto adiposo.

Per accelerare il metabolismo, e quindi dimagrire, è fondamentale praticare con costanza attività fisica. Seguite questo allenamento per due o tre volte alla settimana eseguendo dieci ripetizioni per ogni esercizio, senza pause tra uno e l’altro, e ripetete il circuito almeno tre volte. I risultati non tarderanno ad arrivare.

Il primo esercizio è uno squat da eseguire con due manubri. In piedi, con le gambe leggermente divaricate, impugnate i pesi all’altezza delle spalle. Spostate il bacino indietro e scendete verso il basso senza lasciarvi cadere ma tenendo i muscoli delle cosce in tensione. Quando le cosce saranno parallele al terreno preparatevi per la risalita: spingete con forza sui talloni, raddrizzate le gambe e stendete le braccia portando i manubri sopra la vostra testa. Infine, abbassate i pesi e ripetete l’esercizio per dieci volte.

Il secondo esercizio prevede l’uso della palla svizzera, un attrezzo sferico instabile molto utile a rafforzare i muscoli dell’addome e del tronco. Appoggiare la schiena sulla swiss ball e sollevare il bacino in modo da formare un angolo retto tra cosce e gambe. Impugnare due manubri e sollevare le braccia facendo attenzione a mantenere i palmi delle mani leggermente rivolti verso l’interno. Abbassare le braccia fino a portare i manubri all’altezza del petto, quindi riportare le braccia alla posizione di partenza.

La palla svizzera è la protagonista anche del terzo esercizio. Sdraiatevi sulla palla mantenendo la pancia rivolta verso il basso, con le braccia completamente stese, le mani appoggiate al pavimento e la swiss ball sotto le vostre tibie. Il corpo deve formare una linea retta dalle caviglie fino alla testa. Senza modificare la posizione della schiena, fate scorrere la palla verso il petto tirandola in avanti con i piedi quindi tornate nella pozione di partenza.

Per rafforzare la muscolatura di braccia e gambe gli affondi con i manubri sono un esercizio perfetto. Impugnare due manubri e stendere le braccia lungo i fianchi. Portare avanti il piede sinistro e piegare la gamba verso il basso fino a formare un angolo retto. Affinché l’esercizio risulti eseguito nel modo corretto, è necessario fermarsi qualche centimetro prima che il ginocchio tocchi il pavimento. Durante la discesa portare i pesi verso il petto tenendo i palmi delle mani rivolti verso l’interno. Spingere sul piede anteriore e tornare nella posizione di partenza. Ripetere l’esercizio con l’altra gamba.

L’ultimo esercizio è molto utile per rassodare i glutei: sdraiatevi supini con la swiss ball sotto i vostri polpacci, le braccia lungo i fianchi e i palmi rivolti verso il basso. Stringete i glutei e sollevate il bacino fino a formare una linea retta dalle caviglie alla testa. Piegate le ginocchia e fate scorrere la palla svizzera verso di voi fino a quando i piedi saranno appoggiati sulla palla. Poi stendete le gambe e fate rotolare di nuovo la palla indietro, come in posizione di partenza. Infine, appoggiate il bacino a terra e ripetete.

Fonte: Fitbie.