Abbiamo già visto quanto aperitivi e antipasti possano rivelarsi importanti nell’organizzazione di una cena con parecchi ospiti: smorzano la fame e intrattengono in attesa delle portate principali. E tra le ricette più facili e veloci da preparare – oltre a classiche patatine e olive – ci sono proprio i crostini a base di paté. Ecco allora qualche idea di ricette per aperitivi a base di paté.

Il paté di salmone è uno dei più facili da preparare, perfetto da spalmare su del pan carré leggermente tostato. Le ricette da seguire per preparare questo paté sono diverse, e una di queste è a base di burro, tuorli, latte, paprika, sale e salmone affumicato tritato finemente. C’è anche chi preferisce sostituire il burro con del formaggio fresco e la paprika con del succo di limone: l’importante è ottenere una crema omogenea, senza grumi e dal caratteristico colore rosato.

Molto diffuso in Francia è il paté di fegato – il foie gras – preparato di solito con fegato di oca o anatra. Per prepararlo vi serviranno dei fegatini, burro, cipolle bianche, limone, maggiorana, marsala, olio e pepe quanto basta. Dovrete aggiungere i fegatini opportunamente sgrassati alla cipolla che avrete fatto appassire leggermente in padella, aggiungendo poi il resto degli ingredienti. Una volta colto il tutto, dovrete passarlo nel frullatore, in modo da ottenere la tipica consistenza del paté. Lo verserete poi in uno stampo rettangolare dai bordi alti e, una volta rassodato in frigo, lo trasferirete in uno stampo più ampio, dove avrete versato sul fondo della gelatina. Una volta posizionato il paté, procederete a versare il resto della gelatina, lasciando solidificare tutto in frigorifero. In questo modo otterrete il classico paté che si è soliti vedere in gastronomia, perfetto da tagliare e fette.

Facile da preparare e conservare in frigorifero, il paté di olive nere si prepara in pochissimi minuti, semplicemente con acciughe, capperi, olio e olive nere. Potete frullarlo fino a ottenere una crema omogenea oppure lasciarlo dalla grana un po’ più spessa, perfetto da spalmare su crostini al pane toscano o del tipo Altamura.

Con del prosciutto cotto, ricotta fresca, mascarpone e cognac potete preparare un paté dal sapore molto delicato, perfetto da servire sul pan carré scottato al forno o come accompagnamento a crudité di verdure.

Con del tonno al naturale, capperi, cetrioli sottaceto, burro, maionese sale e pepe potete invece preparare il classico paté di tonno, perfetto servito sia su crostini di pane che cracker e grissini.

Fonte: BBC Good Food.