Ormai siamo tutti un po’ abituati al fatto che quando si parla di sesso e contraccezione, le prime parole che ci vengono in mente sono il preservativo e la pillola anticoncezionale, il primo utilizzato dagli uomini e la seconda dalle donne. A quanto pare, si sta sperimentando la pillola per lui.

Il pillolo, che a quanto pare non possiede effetti collaterali, è in fase di sperimentazione negli Stati Uniti e funzionerebbe in maniera analoga alla pillola croce e delizia delle donne. Una volta somministrato, va a modificare la produzione di sperma limitandola a dosi più basse del previsto (ovvero 1mg/Kg del peso corporeo), dunque interrompe la fertilità, che poi può essere ripristinata quando si vuole bloccando la somministrazione della sostanza.

È chiamato BMS-189453 e si prende per via orale. La notizia che, attualmente, sembra non avere effetti collaterali è davvero ottima, anche riguardo un possibile calo della libido:

“Non abbiamo osservato nessun effetto collaterale e, al momento, i topi sembrano accoppiarsi senza problemi”.

Questo è quanto ha spiegato Debra Wolgemuth, coordinatrice dello studio. Nei topi il “pillolo” funziona, bisognerà vedere quali saranno i risultati dei test condotti sulle persone. I ricercatori della Columbia University Medical Center dovranno però compiere moltissimi passi avanti prima che il farmaco possa arrivare sugli scaffali delle nostre farmacie.

La pillola anticoncezionale è amata da alcune donne poiché pratica e comoda, ma odiata da altre perché può comportare diversi disturbi come ad esempio un aumento di peso. Se questo contracettivo orale maschile arrivasse sul mercato, optereste per farlo assumere al vostro uomo o continuereste a utilizzare voi la pillola?