Ashton Kutcher aveva cominciato a non sopportare più Demi Moore già parecchio tempo prima che la loro separazione venisse ufficializzata? Sembra che l’attore 33enne, attualmente protagonista della sitcom “Due uomini e mezzo”, avesse perso interesse nei confronti della moglie a causa della sua ossessione per le frequentazioni giovanili.

Ashton Kutcher era infatti stufo del costante bisogno di Demi Moore di uscire insieme alla figlia Rumer Willis e al suo continuo partecipare a feste insieme a gente molto più giovane di lei. Stando a quanto riportano fonti vicine alla coppia:

Galleria di immagini: Ashton Kutcher, Demi Moore e January Jones

«Demi ed Ashton si sono separati per i tradimenti di lui, ma anche per il desiderio di lei di frequentare tutto il tempo la figlia Rumer Willis e i suoi amici.»

Quella di apparire in ogni occasione in maniera giovanile pare fosse davvero una fissazione per l’attrice 49enne:

«Demi voleva sempre essere vista con Ashton negli appuntamenti mondani, cosa di certo dovuta al suo bisogno di essere circondata da gente più giovane e sembrare lei stessa giovane.»

Il matrimonio tra la Moore e Kutcher pare fosse sempre più in crisi già da tempo:

«Hanno smesso di essere romantici e trascorrere del tempo da soli e sono diventati più due semplici amici. Ad Ashton questo non piaceva e voleva avere una moglie piuttosto che un compagno d’uscite.»

Pare che gli amici avessero notato un cambiamento in Demi nel corso dell’ultimo anno, quando anche la sua famiglia ha cominciato a preoccuparsi. Stando a fonti vicine alla coppia, Ashton ha provato a darle una mano ma lei non gliel’ha permesso e i due sono arrivati così inevitabilmente al divorzio.

Fonte: ShowbizSpy