L’auto per matrimoni è uno dei tanti dettagli al quale gli sposi devono prestare particolare attenzione quando si tratta di organizzare lacerimonia di nozze. Le possibilità di scelta sono piuttosto vaste e per giungere a una decisione definitiva occorre tenere in considerazione alcune premesse fondamentali.

L’auto per matrimoni deve essere prima di tutto comoda per la sposa: è lei, solitamente, a indossare l’abito più ingombrante – se così possiamo definirlo: ciò significa che l’abitacolo della macchina scelta deve accoglierla senza costringerla a movimenti da contorsionista o comunque troppo difficoltosi. Scegliere un’automobile in cui la sposa possa entrare e uscire senza particolare difficoltà, significa anche mettere a riparo l’abito delle nozze, che potrebbe danneggiarsi, strapparsi e rovinarsi. Un inconveniente quest’ultimo, che è meglio evitare nel corso di quello che per molte donne rappresenta uno dei giorni più belli e importanti della propria vita. Dato che lo sposo, in teoria, non saprà com’è l’abito della sua futura moglie finché non lo vedrà il giorno delle nozze, dovrebbe essere la donna a occuparsi di scegliere un’auto dalle dimensioni giuste, in base allo stile e alla grandezza dell’abito.

Il secondo dettaglio cui porre attenzione quando si sceglie l’auto per matrimoni, è quello dello stile della macchina da utilizzare il giorno delle nozze. Il tipo di automobile di cui servirsi va ovviamente selezionato in base allo stile del matrimonio: per un matrimonio elegante oppure classico la scelta potrebbe ricadere su una meravigliosa auto d’epoca; sempre per un matrimonio classico, si può puntare invece a Mercedes o limousine. Se la coppia punta ad un matrimonio moderno le auto che potrebbero essere noleggiate per quel giorno vanno dal mito italiano della Ferrari alla Porsche. Per un matrimonio stravagante ed eccentrico, invece, l’auto può essere scelta tra i Maggioloni, le Seicento e perché no? lasciare il posto anche a un calesse (o ad un trattore se la cerimonia dovesse svolgersi in campagna).

Terzo dettaglio non indifferente: l’auto per matrimoni va scelta in base al luogo in cui dovrà essere condotta la macchina stessa. Può sembrare un particolare di poco conto e invece è assolutamente importante conoscere il tragitto che l’auto dovrà percorrere e se la stessa è adatta per compierlo. Chi decide di sposarsi in piccoli paesi con strade strette, ad esempio, dovrà accertarsi che le dimensioni e la lunghezza dell’automobile permettano di raggiungere la chiesa e di muoversi senza troppa difficoltà.