Belen Rodriguez torna in TV a Scherzi a parte. La soubrette è apparsa in abiti castigati e zoppicante alla trasmissione condotta dai comici Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu: infatti non ha ballato perché deve stare a riposo dopo l’incidente, ma ha cantato con i due, è stato ritrasmesso un vecchio scherzo con Teo Mammucari e Belen si è prestata a una parodia di Sarabanda con l’ex velina Maddalena Corvaglia. Per uno strano scherzo del destino, la Corvaglia è salentina, come la rivale in amore di Belen, Emma Marrone.

Galleria di immagini: Belen Rodriguez, Stefano De Martino, Emma Marrone, Fabrizio Corona

Tuttavia su Belen Rodriguez grava ancora un pessimo giudizio da parte del pubblico: non solo per la love story con Stefano De Martino, ma si mette in dubbio la gravità dell’incidente stradale, in cui nei giorni scorsi, nella serata di venerdì per la precisione, la soubrette è stata coinvolta.

Secondo molti Belen avrebbe potuto mentire, così come si crede abbia mentito sul proprio aborto spontaneo quando stava con Fabrizio Corona. Non sono bastati i siparietti divertenti di Scherzi a parte a cambiare l’idea al pubblico.

Sicuramente Belen Rodriguez l’apparenza della persona sofferente ieri ce l’aveva: ma con il pubblico si sa, è difficile conquistarlo, è facilissimo perderlo, soprattutto se si possiede un curriculum da gossip come la soubrette. Che in effetti zoppicante lo era, anche per i tacchi altissimi: un controsenso, dato che nell’incidente si è ferita a una gamba e lamentava dolore alla caviglia, una probabile contusione.

Ora, qualunque donna abbia avuto una contusione a una caviglia, sa benissimo che nei giorni successivi i tacchi sono assolutamente off limits, o l’infiammazione non solo rischia di peggiorare, ma rende difficoltosi i movimenti: possibile che i medici, ben sapendo che Belen è una soubrette e che avrebbe potuto continuare a lavorare nei giorni successivi all’incidente, non le abbiano sconsigliato soltanto di ballare, ma anche di indossare i tacchi?

Fonte: Notiziein.