Virginia Raffaele dà il meglio di sé a Quelli che il calcio con l’imitazione della soubrette Belen Rodriguez. Ormai, dopo Sanremo e non solo, Belen ha fornito un’immagine di una donna attenta solo al lato estetico, solo a stupire e creare polemiche, il tutto rincarato dai fatti di cronaca dell’ultimo anno, dal video hard di quando era minorenne al presunto aborto spontaneo.

Galleria di immagini: Virginia Raffaele

Sono ben lontani i tempi in cui Belen Rodriguez veniva riabilitata dalla rivista Vanity Fair con un servizio in cui raccontava l’infanzia difficile in Argentina, e così il suo personaggio, già abbastanza parodiato di per sé, ha fornito il fianco a un’ottima imitazione da parte di Virginia Raffaele, che ne ha messo in evidenza il lato vanesio ed egocentrico.

L’imitazione di Virginia fa ridere a crepapelle e sono stati tanti i telespettatori che hanno apprezzato gli sketch. Questi, finiti su Youtube, impazzano ormai tra gli utenti della Rete. La Raffaele, scanzonata e ironica, ha saputo porre in essere un’evidenza: tutte quelle caratteristiche di Belen che sulle prime fanno arrabbiare e indignare, soprattutto le donne, qui lasciano lo spazio a un sorriso.

Virginia Raffaele aggiunge così un nuovo personaggio ai tanti che l’hanno resa celebre e apprezzata: dai primi, quelli di Federica Rosatelli e Cristina Del Basso del {#Grande Fratello}, passando per Giusy Ferrery, Malika Ayane, Ornella Vanoni, Eleonora Brigliadori e, una delle migliori, Roberta Bruzzone. Fino alla poetessa transessuale Paula Gilberto do Mar, Carla Gozzi e un’irresistibile Ornella Vanoni.

Fonte: Forbiciate.