Biancaneve e il cacciatore esce nei cinema italiani proprio oggi. In attesa di vederlo, ecco le impressioni di Colleen Atwood, la costumista della pellicola, riguardanti la moda e gli abiti sul set indossati dalle protagoniste Kristen Stewart e Charlize Theron.

Galleria di immagini: Biancaneve e il cacciatore, concept

Biancaneve e il cacciatore può vantare un reparto moda davvero da Oscar, visto che degli abiti della pellicola si è occupata Collen Atwood. La costumista ha vinto tre statuette: nel 2003 per Chicago, nel 2006 per Memorie di una geisha e nel 2011 per Alice in Wonderland. Negli ultimi tempi è stata davvero richiestissima, ha lavorato sui set dei recenti The Tourist, The Rum Diary e Dark Shadows, oltre che per il film con Kristen Stewart e Charlize Theron.

La Atwood ha creato più di 1.000 costumi per la pellicola, adattandoli alla visione del regista Rupert Sanders. I più complessi da realizzare sono stati quelli per la Evil Queen interpretata da Charlize Theron, come la costumista ha dichiarato in un’intervista concessa a The Hollywood Reporter, in modo da adattare gli abiti allo stato mentale del personaggio:

«I suoi costumi si disintegrano insieme a lei. Passano dalla luce all’oscurità al molto dark alla fine».

Colleen Atwood ha invece dichiarato che è stato più semplice lavorare sul personaggio della Biancaneve interpretata da Kristen Stewart, visto che per la maggior parte del film indossa solo due abiti: un’armatura e una tonaca color terra, con una sfumatura verde intonata ai colori dell’attrice. Al riguardo, la costumista ha dichiarato:

«Una volta che scappa e incontra il cacciatore, lui le taglia il vestito in modo che lei possa correre e muoversi e fare tutto ciò che deve fare».

Fonte: The Hollywood Reporter