Siamo abituati ormai a vedere di tutto, dai cellulari pieni di diamanti, alle cucine super HiTech. Tutti gli oggetti di uso quotidiano e non sono soggetti ad una continua rivisitazione in modo da risultare sempre freschi e appetibili sul mercato.

Ci sono casi però in cui la “rivisitazione” può essere gradevole e utile allo stesso tempo, come con Bright, la veneziana che produce energia solare.

Sicuramente è molto più bella da vedere rispetto alle veneziane tradizionali, più luminosa, più robusta ma, principalmente è in grado di fornire energia pulita per la maggior parte degli elettrodomestici.

La scelta di utilizzare una veneziana, per costruire un impianto a celle solari è dettata dalla possibilità di poter regolare l’apertura delle fasce in modo da poter seguire i movimenti del sole e avere un’esposizione prolungata durante la giornata.

Oltre a fornire energia all’interno dell’abitazione durante il giorno, le singole celle della veneziana restituiranno quella in eccesso durante la notte sottoforma di luce. Risparmierete così un po’ di soldi sulla bolletta per gestire eventuali lampioni.

Sono in corso delle ulteriori ricerche per migliorare ulteriormente questo prodotto con l’introduzione di pannelli solari flessibili e fogli metallici elettroluminescenti, e simulare in maniera sempre migliore il reale “comportamento” di una veneziana classica.

Il design è ad opera di Vincent Gerkens.