Brad Pitt è stato l’ospite d’onore del Moto GP che si è disputato ieri sul circuito di Silverstone, in Inghilterra.  La sua presenza è calzata a pennello in quanto la star, appassionata di motori, è la voce narrante di “Hitting the Apex“, il documentario che uscirà nelle sale italiane a fine settembre e che racconta le storie di sei tra i più veloci motociclisti di tutti i tempi: Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Casey Stoner, Dani Pedrosa, Marco Simoncelli e Marc Marquez.

L’attore, sempre impegnatissimo sui set cinematografici, si è così concesso una giornata di pure divertimento e relax portando con sè anche il figlio Knox Jolie-Pitt che, a soli sette anni, è già un grande amante delle motociclette.

I due hanno, così, trascorso tutto il tempo nel pit, osservando la gara direttamente dai box. Dolci le immagini scattate a papà e figlio, in cui il piccolo è immortalato sempre con le cuffie di protezione mentre, abbracciato a Pitt, osserva in modo serio la competizione.

La gara è terminata con la vittoria di Valentino Rossi, seguito da Petrucci e Dovizioso, e ovviamente alla coppia hollywoodiana non poteva mancare una foto con il campione del giorno, che è stato entusiasta di essere immortalato accanto ad uno star del cinema e al suo piccolo erede.