Canzoni per i bambini piccoli per imparare l’inglese: insegnare l’inglese ai bimbi di oggi è un vero e proprio investimento per il loro futuro. L’inglese, la lingua internazionalmente riconosciuta come fondamentale, diventerà la moneta di scambio per ogni comunicazione futura dei propri bambini. Ma quale è il modo migliore per impararlo da piccoli? Sicuramente, uno dei mezzi migliori sono le canzoni per i bambini piccoli per imparare l’inglese.

Dalle canzoni per imparare i colori ed i numeri, fino ad arrivare a quelle natalizie, le canzoni per i bambini piccoli per imparare l’inglese sono tantissime e permettono di mettersi in discussione anche da grandi per vedere se si è in grado di essere dei bravi insegnati, oltre che degli ottimi genitori.

Ecco una playlist dalla quale prendere ispirazione per riuscire nel proprio obiettivo di insegnare l’inglese ai bambini.

Clementine: canzoncina musicalmente facile da apprendere per i bambini, attraverso la quale essere in grado non solo di cantare, ma anche di raccontare (e ricordare) una storia. Questa, in assoluto, è una delle migliori canzoni per i bambini piccoli per imparare l’inglese e aiuta a ricordare non solo numeri e colori, ma anche oggetti e coniugazioni verbali, il tutto con semplicità.

Deck the hall: vero e proprio classico delle canzoni di Natale, permette ai bambini di imparare termini nuovi che, altrimenti, non conoscerebbero. Sono parole che, seppur molto pertinenti con la festività, si mostrano adatte ai bimbi che hanno già dimistichezza con la lingua e possono estendere il loro vocabolario.

Forsty the snowman: come dice il titolo stesso, la canzone parla delle avventure del piccolo Forsty, un pupazzo di neve che si ritrova ad essere il protagonista di una delle più carine canzoni per i bambini piccoli per imparare l’inglese. Adatta per i bimbi più piccoli, questa traccia permette di apprendere parole apparentemente difficili con una facilità incredibile.

Head shoulders knees and toes: adatta per tutti i bambini che si stanno avvicinando all’inglese da poco, questa canzone permette di conoscere le parti del corpo, anche attravero il balletto che aiuta nell’individuazione dei punti. Non ha un vero e proprio testo; infatti, questa è tra le canzoni per i bambini piccoli per imparare l’inglese che adotta la tecnica della ripetizione.

If you’re happy: canzone iconica di tutti i bambini, indipendentemente dalle generazioni, questa traccia diverte (perché coinvolge) e permette ai più piccoli di imparare verbi e parole nuove. Assolutamente consigliata per tutti quei genitori che hanno dei bambini molto vivaci.