Sono i più versatili e anche i preferiti dalle celebrities: i tagli medi 2018 da sfoggiare questa primavera permettono infatti di valorizzare i tratti del viso e al tempo stesso di acconciare i capelli in tanti modi diversi.

Infatti, da un lato i capelli corti, sebbene molto trendy, lasciano poco spazio alla fantasia, dall’altro i tagli lunghi consentono moltissimi tipi di acconciature ma non sono facili da gestire né tanto meno veloci da asciugare. Le mezze lunghezze sono la soluzione ideale per essere assolutamente on trend (e avere i capelli sempre in ordine).

Quali sono i tagli medi Primavera-Estate 2018 ? Ecco 5 tendenze dalle passerelle e alle proposte degli hairstylist. Lasciatevi ispirare.

Leggi anche: Capelli, tagli e colori per la Primavera-Estate 2018

  • Blunt bob. La novità dell’ultimo periodo si chiama blunt bob, ed è un caschetto dal taglio lineare, super geometrico, con punte nette, adatto a chi ha lineamenti regolari e i capelli molto lisci (o la pazienza di utilizzare la piastra ogni giorno).
  • Mossi con ciuffo. Il più sbarazzino dei tagli medi vuole capelli mossi naturali, leggermente sfilati per dare volume e leggerezza, da portare con il ciuffo laterale lungo a incorniciare il volto.
  • Riga al centro. Più o meno lungo, liscio o mosso, uno dei tagli medi più trendy ha la scriminatura centrale, con lunghezze pari o leggera scalatura.
  • Frangia cortissima. Frangia molto corta e pari, da portare con bob o lob liscio o mosso: un taglio molto particolare ma non per tutte, da preferire solo se non avete una fronte troppo stretta.
  • Long bob. Continua anche quest’anno la fortuna del lob, il caschetto lungo romantico, da portare con capelli mossi naturali e più corto dietro e più lungo davanti.

Jennifer Lawrence (Foto: Getty Images)

Mila Kunis (Photo by Rich Fury/Getty Images)

Virgil Abloh e Bella Hadid (Getty Images)

Sienna Miller (Getty Images)

Lucy Hale (Getty Images)

Emma Stone (Getty Images)