Secondo gli psicologi, avere dei capelli sani, morbidi, lucenti e luminosi, fa crescere l’autostima nelle donne. È proprio così: infatti, molte appartenenti al sesso femminile tengono alla salute della loro chioma più di qualsiasi altra cosa.

Il primo passo verso una capigliatura luminosa è prendersene cura evitando di strapazzare troppo i capelli con phon, piastre, tinte e decolorazioni che non fanno di certo bene ed indeboliscono la cute. Un occhio di riguardo poi, ovviamente, va anche al tipo di shampoo e balsamo da preferire e quelli consigliati sono proprio quelli delicati, ossia quegli shampoo e quei balsami che moderano la produzione di grasso cutaneo, il quale va ad ungere i capelli.

Due dei tanti espedienti che aiutano a rendere i capelli lucidi sono quelli di dare la lavata finale con un po’ di acqua fredda e finire di asciugarli, sempre facendo attenzione a scegliere aria fredda. Passando a rimedi che danno una mano in più ad ottenere capelli luminosi si può optare per oli e cristalli liquidi, facilmente reperibili in qualsiasi profumeria o fornitura per parrucchieri, e capaci di penetrare nella cute con effetti nutrienti e idratanti per la fibra capillare e i follicoli; i più usati e consigliati sono quelli di semi di lino e di jojoba e solitamente vengono applicati sui capelli umidi dopo ogni lavaggio e prima di iniziare ad asciugare, per un effetto anche districante.

Oltre agli olii ci sono poi le maschere che, a seconda del tipo, vanno effettuate una volta al mese o a settimana; alcune possono anche essere realizzate: due in particolare, sono quella all’olio di cocco e all’olio d’oliva, da realizzate nei seguenti modi:

Maschera all’olio di cocco: bisogna prendere 1/2 bicchiere di olio e riscaldarlo, aggiungendovi 1/2 limone spremuto, mescolando bene il tutto per amalgamarlo. Appena è pronto, il prodotto va steso sui capelli massaggiandoli per bene in seguito, va lasciato in posa per almeno un paio di ore prima del risciacquo;

Maschera all’olio d’oliva: dopo aver unito cinque cucchiai di olio extravergine d’oliva a due uova e aver amalgamato per bene il tutto va steso sui capelli che andarnno poi coperti con la pellicola trasparente lasciando il tutto in posa per mezz’ora e risciacquando poi con uno shampoo molto delicato.

Anche seguire un’alimentazione corretta e bere molta acqua aiutano il benessere dei capelli; una dieta dove ci sono molti antiossidanti e vitamina B5 non può che far bene. Tali elementi li si possono trovare in ortaggi, uva e legumi per gli antiossidanti e uova, pesce, latte e frutta per la vitamina B5, tutti alimenti facilmente reperibili e dagli svariati utilizzi in cucina.

Fonte: DonnaModerna.com