Dopo il successo del Festival della canzone italiana, Sanremo torna protagonista. Giovedì 18 marzo, infatti, Rai Uno trasmetterà, in diretta dal Teatro Ariston, la cinquantesima edizione del Premio Regia Televisiva.

A presentare l’evento il campione d’ascolti Carlo Conti, che affiancherà il patron del Premio, Daniele Piombi.

Una conduzione di routine per Conti, ma c’è già chi intravede in essa delle prove generali per il prossimo Festival di Sanremo.

Il bravo Carlo non nasconde di averci fatto un pensierino senza però avanzare pretese:

Se verrà con naturalezza condurrò la prossima edizione di Sanremo, altrimenti magari se ne parlerà in un altro anno. Io sono fortunato perché, con goliardia, faccio il mestiere che ho sempre sognato. E lo faccio senza rincorrere nessun obiettivo in particolare.

Intanto, pensa al Premio Regia Televisiva, che ricorda di aver vinto qualche anno fa:

Io questo premio lo vinsi per “Vernice fresca”, un programma che conducevo su una TV toscana. Non avrei mai immaginato che col tempo lo avrei condotto. Ci sono molto legato e negli ultimi anni ho vinto come personaggio maschile dell’anno.

Venti trasmissioni sono state selezionate come miglior programma dell’anno. Tra queste una giuria di esperti del settore e giornalisti eleggerà i migliori dieci.

Sono arrivati in finale: “I migliori anni”, “Porta a porta”, “Ballando con le stelle”, “Ti lascio una canzone”, “La vita in diretta”, “L’eredità”, ” Il 60° Festival della Canzone Italiana”, “Grazie a tutti”, “Chi ha incastrato Peter Pan”, “Chi vuol essere milionario”, “Striscia la notizia”, “Zelig”, “Brignano con la O”, “Che tempo che fa”, “Report”, “Ulisse”, “Le Iene”, “Chiambretti Night, “Il Fatto del Giorno” e “La Storia Siamo Noi”. Il pubblico da casa, poi, deciderà con il televoto il Miglior Programma Televisivo dell’anno in assoluto.

Verranno, inoltre, assegnati i premi per il miglior personaggio maschile e femminile dell’anno. Si sfideranno tra gli uomini Carlo Conti, Paolo Bonolis e Gerry Scotti, e tra le donne Maria De Filippi, Antonella Clerici e Milly Carlucci.

Tra le fiction in lizza ci saranno “Don Matteo”, “Il sangue dei vinti” e “Lo scandalo della Banca Romana”, tutte produzioni RAI. Vinca il migliore.