La carne è un alimento molto diffuso sulla nostra tavola. Non era così in passato, quando la carne era solo un lusso per pochi e anzi si diffondevano delle malattie a causa di questa carenza alimentare. In tempi di benessere diffuso, il problema è quello dell’eccessiva opulenza: si mangia troppo, si mangia male e poi si rischia di far diventare poco sani alimenti come la carne. Poi c’è anche chi è a dieta e dovrebbe contenersi, ma questo non significa privarsi di qualcosa, potrebbe essere un atteggiamento dannoso per il proprio organismo. Ecco alcune idee per la realizzazione di secondi piatti a base di carne

Per cucinare una carne senza grassi l’ideale è cuocerla al vapore, magari con l’aggiunta di verdure, anch’esse preparate al vapore. Tra le ricette di carne buone e leggere ci sono anche le scaloppine cotte con poco olio e succo di limone e cosparse di prezzemolo, un piatto classico ma sempre ottimo. Se si vuole preparare qualcosa di speciale, si può puntare sul vitello in umido, provvedendo però a togliere il grasso prima della cottura. Il vitello in umido si prepara in una pentola di terracotta con ortaggi, come patate, carote, sedano e cipolle.

=> SCOPRI tutte le ricette a base di carne

Un modo leggero per cucinare la carne è un soffritto di carne macinata con poco olio, che può essere utilizzato per condire pasta, cous cous, riso o qualunque altro alimento si desideri. Se si riesce a realizzare anche una frittura leggera, si può pensare a delle schiacciatine con l’uovo esterno: basta preparare delle polpette schiacciate con la carne macinata e poi panarle con dell’uovo intero sbattuto. Come contorno, l’ideale è una leggera insalata con pomodori e cicorie.

Da provare gli involtini con solo formaggio, possibilmente light. Meglio non aggiungere altri ingredienti, a meno che non si tratti di spezie e ortaggi al naturale, come funghetti o zucchine, per non appesantire il piatto. Last but not least, la carne alla pizzaiola, un piatto molto veloce da preparare, che richiede straccetti di vitello con pomodorini e qualche alice, oltre a capperi e prezzemolo fresco. Può essere accompagnato con del riso al posto del pane per via del sughetto: meglio non aggiungere i carboidrati del pane su questa ricetta.

=> Scopri le ricette a base di carne e yogurt