Il mondo è bello perché è vario. O almeno così dicono. Questa massima è applicabile anche alla cucina, specialmente ai ristoranti di cui ne esistono davvero una miriade di tipologie diverse. Dai locali caratteristici a quelli classici, da quelli a tema a quelli vegani. Ma avete mai sentito parlare di unristorante letteralmente sospeso nel cielo di una città? Se vi capita di fare un viaggio a Bruxelles informatevi e chiedete indicazioni per raggiungere il “Dinner in the Sky”.

E’ situato nel Cinquantenaire Park di Bruxelles e se alzate il vostro sguardo noterete una sorta di giostra piena di persone che, a differenza di ciò che accade nei parchi divertimento, non stanno gridando dalla paura e non stanno avendo scariche di adrenalina dovute alle scosse e all’altitudine. Queste persone stanno semplicemente cenando. Avviato dal belga David Ghysels nel 2004, l’evento accoglie 22 ospiti, seduti a un tavolo sospeso da una gru ad un’altezza di 40 metri.

Galleria di immagini: Cena ad alta quota foto: Dinner in the Sky

Uno chef pluristellato cucina le proprie specialità mentre i commensali si godono il panorama offerto dal decisamente atipico ristorante di Brixelles, sospesi letteralmente tra le nuvole. Il bello di questo locale è che chiunque può prenotare e prendere parte a una delle esperienze più particolari in campo di cucina. Tutto ciò che dovrete fare è preparare il portafoglio: un posto all’evento costa € 250.

Foto by InfoPhoto