Chris Evans, noto per aver interpretato la Torcia Umana ne “I fantastici 4″ e Captain America nel film omonimo, prenderà il posto di James Franco in un appassionante thriller diretto da Ariel Vroman: “The Iceman“.

L’affascinante Chris Evans interpreterà il ruolo di Robert Pronge, assassino mentore del protagonista, ruolo in origine affidato a James Franco.

Galleria di immagini: Chris Evans, foto

Si tratta di un biopic, un adattamento del libro di Anthony Bruno, su Richard Kukliski, uno dei più spietati serial killer al servizio della mafia americana; il ruolo del protagonista è stato affidato invece a Michael Shannon, tra l’altro di sette anni più giovane di Chris.

La figura di Kuklinski è molto complessa, in quanto il personaggio è stato considerato per anni un uomo d’affari e buon padre di famiglia, quando in realtà uccise indisturbato più di un centinaio di persone con qualsiasi tipo di arma e tortura. Il soprannome di “uomo di ghiaccio” ha infatti una spiegazione: pare che l’uomo avesse l’abitudine di congelare il corpo delle sue vittime, in modo da nascondere l’ora del decesso e portare fuori strada la polizia.

Figurano nel cast anche Ray Liotta, Maggie Gyllenhaal e David Schwimmer (il Ross di Friends), mentre la sceneggiatura è dello stesso Vroman, aiutato da Morgan Land: insieme si erano già occupati di “RX – Strade senza ritorno”. Come accade spesso nel cinema, contemporaneamente è in cantiere un altro biopic sulla figura di Kuklinski, che avrebbe tra i protagonisti Mickey Rourke.

Fonte: Il Sole 24 ore