Single è bello. O per lo meno questa è la filosofia di vita che regna nel nord Italia dove, secondo i dati dell’anagrafe, il numero dei cuori solitari supererebbe di gran lunga quello delle coppie. Secondo i dati diffusi dal comune di Milano, nel capoluogo lombardo risultano esserci 718.674 nuclei familiari, probabilmente troppi se si conta che la città della Madonnina raggiunge a stento il milione e 300 mila abitanti.

Ma come mai un numero così elevato di nuclei famigliari? Facendo un paio di calcoli rapidi la cifra si è alzata a livelli vertiginosi per l’ascesa del numero di single che sono più del doppio delle coppie registrate: 379.035 i primi e 164.435 gli accasati. Cifre davvero vertiginose e con uno scarto impressionate, sottolineate ulteriormente dalla realtà dei matrimoni nella città di Milano: nei primi sei mesi del 2014, infatti, ben 955 coppie si sono sposate con rito civile mentre solo 374 hanno preferito la cerimonia religiosa, per un totale di 1.329 matrimoni. Come ogni anno continua inoltre a salire l’età media di coloro che decidono di convolare a nozze. Gli uomini optano per il “grande passo” verso i 37 anni mente le donne pensano ai fiori d’arancio e all’abito bianco attorno ai 33.

Galleria di immagini: Abiti da sposa 2014: la collezione Atelier Carol

photo credit: Brandon Christopher Warren via photopin cc