Con il relax dovuto alle vacanze estive, in molti hanno messo su qualche chilo di troppo e con il ritorno ai soliti ritmi di vita si potrebbe sentire la necessità di dimagrire e tornare alla propria forma fisica. Per perdere peso dopo l’estate, non è per forza necessaria una dieta dimagrante ma semplicemente uno stile di vita sano che comprenda cibi salutari e molta attività fisica che aiuti il corpo al dimagrimento.

Le vacanze possono essere un vero e proprio attentato alla linea, un po’ per i cibi buonissimi che si trovano nei buffet di locali e villaggi, pranzi e cene spesso contenenti cibi grassi e aperitivi che introducono nel corpo parecchie calorie. Se non si cammina o si fa un po’ di sport anche in questo periodo, è molto facile ingrassare.

Non appena rientrati a casa, è necessario curare l’alimentazione ed evitare innanzitutto cibi spazzatura e grassi derivanti da snack, patatine fritte, cibi da fast food, salse e condimenti vari che di certo non aiutano la linea.

Bisognerebbe fare una colazione abbondante, con latte e cereali integrali oppure yogurt e frutta fresca, evitare spuntini fuori pasto e per i due pasti principali, ovvero pranzo e cena, scegliere cibi con poche calorie e utilizzate metodi di cottura leggeri. Soprattutto la cena deve essere molto leggera, non si deve mangiare troppo tardi altrimenti i cibi introdotti verranno trasformati in grassi di riserva, inoltre un pasto serale troppo abbondante potrebbe anche disturbare il sonno e farvi sentire stanchi e spossati il giorno dopo.

Prediligere frutta e verdure, carni bianche e magre, pesce e non accedere con carboidrati e condimenti per la pasta. Costringetevi a bere molta acqua naturale, che aiuti a depurare l’organismo, ed evitare alcolici e bevande gassate. Cercate inoltre di evitare quei cibi a cui potreste essere intolleranti e magari fate dei test per accettarvi che le intolleranze siano davvero presenti.

Utilizzate dolcificante al posto dello zucchero, evitate le bevande dolci ed evitate di mangiare solo un’insalata a pranzo perché non sazia e si corre poi il rischio di mangiare fuori pasto. In caso i morsi della fame si facciano sentire, prediligete gli snack leggeri. Niente di troppo complicato insomma, basta riprendere le buone abitudini alimentari per tornare perfettamente in forma.

Naturalmente il movimento fisico deve essere parte integrante di ogni giornata: ci si può dedicare all’attività che più si preferisce, che sia una camminata a passo sostenuto, una corsa di circa mezz’ora oppure sport quali nuoto, attività aerobiche e tanto altro. Bisogna fare movimento almeno tre volte a settimana, ma non dimenticate di fare una camminata veloce ogni giorno.