Come far smettere di piangere un neonato? Quante volte avreste voluto avere la formula magica per calmare il vostro bambino piccolo in preda a un attacco di pianto, di cui non capite bene l’origine? A quanto pare, un papà ha trovato la soluzione che stavate cercando, senza bisogno di diventare Harry Potter.

Daniel Eisenman, uno speaker motivazionale di San Diego, diventato da poco papà, ha trasmesso in diretta Facebook alcuni momenti trascorsi con la figlia neonata, Divina, mentre entrambi si trovavano nel lettone. La piccolina, però, ha iniziato improvvisamente a piangere e Daniel, che stava parlando alla telecamera, si è immediatamente interrotto e ha guardato amorevolmente la figlia prima di calmarla emettendo un lungo “Om”. Nel giro di due secondi, la bambina ha smesso di piangere e ha iniziato a calmarsi.

L’uomo ha poi ripetuto il suono per circa 20 secondi, fino a quando Divina si è magicamente addormentata! Daniel ha tagliato dal video della diretta questo momento e lo ha condiviso online con i suoi follower, scrivendo: “Guardate questa breve clip dal mio live di Facebook che ho fatto prima per imparare #ComeFarSmettereUnNeoneatoDiPiangere”.

Il video è diventato immediatamente virale, raggiungendo 25 milioni di visualizzazioni, impressionando i genitori che senz’altro staranno tutti provando a calmare i pargoletti con il suono del famoso mantra induista e buddista “Om”. “Questo succede perché il suo suono assomiglia al rumore che si avverte nell’utero… forte e stabile”, ha scritto un utente, “queste cose funzionano davvero. Bel lavoro, papà”.

Dopo il successo ricevuto, Daniel Eisenman ha voluto scrivere nuovamente sui social riguardo alla sua esperienza: “Domande stanno iniziando a emergere sul fatto che ciò funzioni ogni volta! Prima di tutto, non credo che le cose funzionino mai nello stesso modo due volte di seguito”, ha scritto, aggiungendo che lui e la sua partner cantavano già “Om” alla bambina quando ancora era in pancia. Tuttavia, ha provato a ripetere l’esperimento una seconda volta e… il risultato è stato strabiliante anche questa volta!