Per restare liscia e giovane a lungo la pelle necessita di un’idratazione perfetta, per questo è importante idratare il viso: il benessere della pelle dipende infatti dal nutrimento che le si apporta tramite i prodotti giusti e non solo.

Abitudini alimentari errate, cosmetici non adatti, fumo e un’esposizione non protetta al sole sono tutti elementi che vanno ad influire sull’idratazione.

L’acqua è un elemento essenziale costitutivo della pelle del viso. La disidratazione è causata da un’alterazione della funzione di barriera cutanea dell’epidermide che può essere di origine esterna, come i fattori ambientali, o dovuta ad un’alterazione endogena, come i problemi legati agli elementi costitutivi della pelle o il film idrolipidico alterato. Per prendersi cura della pelle disidratata del viso ed evitare che i sintomi diventino permanenti o peggiorino, sono necessari i prodotti giusti e alcuni gesti quotidiani.

Ecco come idratare il viso.

  • Ogni mattina e sera va applicata una crema idratante, così da mantenere un adeguato livello di idratazione, ripristinare la funzione barriera dello strato corneo e proteggere la pelle dai raggi UV. È consigliabile applicare quotidianamente anche un trattamento con filtro solare.
  • La texture della crema idratante va scelta in base al tipo di pelle, alla stagione o all’ambiente. Non tutte le creme idratano perché sono ricche e dense. Molti prodotti sono solo “pesanti” e spesso untuosi. Meglio non soffocare la propria pelle ma limitarsi a darle sempre ciò di cui ha bisogno.
  • Ci sono dei piccoli accorgimenti quotidiani che aiutano a prevenire la secchezza della pelle, senza comportare alcuno sforzo, come bere grandi quantità d’acqua. La pelle, infatti, ha bisogno di liquidi per rimanere morbida e liscia.
  • Non bisogna abusare del sapone. Spesso detergere eccessivamente la pelle non è necessario e può velocizzare il processo di irritazione.
  • Meglio non utilizzare acqua troppo calda per fare il bagno o la doccia, perché la temperatura elevata dell’acqua secca molto rapidamente la pelle. La doccia rimane in ogni caso la scelta migliore, sia per noi che per l’ambiente.
  • Per una pelle che migliora in nutrimento – e quindi anche in aspetto)- è bene evitare certi vizi come il fumo, che la rende grigia e opaca.
  • Il make-up va rimosso delicatamente, per evitare di aggredire l’epidermide, magari con un’acqua micellare.