Tra Natale e Capodanno, sono tanti i giorni in cui si vorrebbe resistere, almeno minimamente, alle troppe tentazioni tipiche di queste feste di fine anno, ma non è facile e non tutti ci riescono anche se vorrebbero non ingrassare tanto in questo periodo. Come fare allora a non esagerare, per non avere ricadute sulla linea?

Innanzitutto queste festività dovrebbero essere un momento di condivisione e gioia, dunque non limitatevi eccessivamente, rilassatevi e godetevi i pranzi e le cene in famiglia e con gli amici. Stare a dieta dimagrante, anche durante le feste, non vuol dire rinunciare a tutto, bensì imparare a evitare troppi sgarri a tavola. Ecco un piccolo vademecum per riuscirci.

Mangiate un po’ di tutto ma limitate le porzioni e prediligete i cibi ricchi di fibre, così da garantirvi una buona regolarità intestinale. Apparecchiate quindi la tavola di Natale o Capodanno con piatti piccoli e magari colorati, che aiuteranno chi fa le porzioni a non eccedere troppo.

Se siete voi ad aver invitato i parenti e/o gli amici per queste feste, approfittatene e preparate ricette light. Non significa rinunciare al gusto, anzi. Per gli antipasti potete offrire delle crudités di verdure, evitate tartine con maionese e affettati ma prediligete ad esempio una torta salata light condita con verdure. Va bene anche la frutta secca, come sottolineato dalla nutrizionista Stefania Giambartolomei a MelaRossa: «il consumo quotidiano dovrebbe essere di circa 10 gr per chi è a dieta e di circa 20 gr per chi non è a dieta»; inseritela magari come spuntino.

=>SCOPRI quali ricette light preparare

Attenti agli alcolici: non si può rinunciare ai cin-cin di fine anno o di fine pasto, ma per limitare i danni è meglio evitare i superalcolici e prediligere un bicchiere di vino – che ha circa 100 calorie – o uno di champagne. Le bollicine non sono l’ultima cosa da tenere d’occhio per non esagerare tra Natale e Capodanno: all’appello non possono mancare i dolci. Limitatevi a un assaggio e magari accompagnateli a una tisana digestiva o a una bevanda calda che riempia lo stomaco e che rilassi. Non dite comunque “no” ai cioccolatini e alle torte: è festa anche per voi ed è giusto non rinunciare a nulla.

Come sempre per garantire uno stile di vita sano ed equilibrato, è necessario limitare il consumo di bevande gassate e prediligere acqua (circa 1 litro e mezzo al giorno), e svolgere un po’ di esercizio fisico quotidiano. Non si deve per forza andare in palestra: bastano un minimo di venti minuti di camminata veloce al giorno.