Jennifer Lawrence sarà il nuovo volto di Dior per le borse della primavera-estate 2013. L’attrice ventiduenne, protagonista di {#Hunger Games}, sta lentamente diventando un’icona della moda: la scelta della storica maison la dice lunga su questo fatto.

Jennifer Lawrence, infatti, non è solo bella, ma ha anche energia da vendere. Molto probabilmente, il ruolo che le è stato affidato in Hunger Games ha contribuito non poco a creare quest’aura di energia e vitalità attorno alla ragazza. In fondo, è lo stesso Raf Simons, direttore creativo di Dior, a specificare i motivi di tale scelta: la Lawrence è sicuramente una ragazza dalla bellezza particolare, ma porta dentro di sé una forza e una complessità femminili che, secondo Simons, in una donna così giovane sono inusuali e, allo stesso tempo, accattivanti.

La scelta, quindi, non poteva che ricadere sulla bella Jennifer, che andrà a sostituire il volto di Dior del 2012, vale a dire Mila Kunis. La Lawrence, a un passo dall’uscita di Hunger Games in sala, era stata accusata di essere troppo in carne. Tuttavia, la scelta di Dior ci fa capire che la magrezza non è affatto prerogativa di bellezza o di forza d’animo, tutt’altro. E non è solo Dior a pensarla in questo modo: l’attrice, infatti, è apparsa sulla famigerata e ambitissima copertina di Vogue UK. Questo è probabilmente il chiaro segno che la giovane sta diventando simbolo di eleganza e, allo stesso tempo, di intelligenza.

Fonte: Become Gorgeous