Drew Barrymore è l’attrice più strapagata del cinema e anche la meno redditizia in termini di box office. A dirlo è la rivista americana Forbes, considerata la Bibbia delle classifiche sullo showbiz, che ha stilato la “Hollywood’s Most Overpaid Stars”, ovvero i nomi dei divi più pagati e più sopravvalutati di Hollywood.

Drew Barrymore si è aggiudicata la vetta della classifica, probabilmente a causa di insuccessi come “Amore a mille miglia”, ”Stanno tutti bene” e ”Le regole del gioco”, che hanno registrato un totale flop. Il meccanismo che segue la rivista per fare i suoi calcoli è accurato e scientifico:

Galleria di immagini: Drew Barrymore, le foto

«Abbiamo usato i dati raccolti per la nostra lista annuale delle 100 celebrità per calcolare le entrate stimate di ogni star per ogni film, incluse entrate anticipate ed eventuali proventi dagli incassi al botteghino e le vendite del primo anno di DVD. Abbiamo poi guardato il budget stimato di ogni film – esclusi i costi di marketing, che sono suscettibili di cavilli contabili – e gli incassi del botteghino e dei DVD per immaginare un reddito operativo per ogni film».

Così ha riferito il sito web, precisando di aver aggiunto il compenso di ogni star per gli ultimi 3 film da protagonista e il reddito operativo su questi film, per poi dividere il reddito operativo totale per il compenso totale della star e arrivare così ad un numero di ritorno sull’investimento.

Nella classifica, la Barrymore è in dolce compagnia: al secondo posto si trova l’ex re delle commedie anni ’80 Eddie Murphy, a causa di “Immagina che” (2009) e “Piacere Dave” (2008), dopo di lui, il comico Will Ferrell, un recidivo poiché è stato primo nella stessa lista negli ultimi due anni. E ancora grandi nomi come quelli di Reese Witherspoon, Nicolas Cage, Denzel Washington, Nicole Kidman, Tom Cruise, Adam Sandler e Vince Vaughn.

Fonte: Cinema Blend