Quella del 2012 si prospetta un’estate all’insegna delle fantasie e dei colori. Dopo che per tanti anni il nero ha imperato in ogni capo di abbigliamento finalmente le donne tornano a colorare il loro abbigliamento.

Tutte coloro che intendono cavalcare il trend del momento non potranno assolutamente privarsi del colore dell’estate, che sarà il rosa Schiapparelli.

Non si tratta di una nuova tonalità o di un qualche colore con un nome particolare, ma semplicemente del rosa che fu inventato da Elsa Schiapparelli, una delle stiliste che ha contribuito a rendere la moda made in Italy una tra le più famose del mondo, nel 1936.

All’epoca il rosa Schiapparelli aveva un significato che andava ben oltre un colore alla moda. Elsa Schiapparelli ha innovato il modo di vestire delle donne e le ha rese eleganti e colorate dopo il grigiore degli anni precedenti.

Il rosa Schiapparelli è un tonalità di rosa che si avvicina molto al fucsia, pur essendo più chiara e più acceso.

Grazie alla grande popolarità del vintage, in questi ultimi tempi si ha la possibilità di riscoprire e indossare nuovamente i modelli e i colori del passato che, senza nulla togliere alle creazioni contemporanee, rimangono dei modelli di eleganza e bellezza che non sono più stati eguagliati.