Sono sempre di più le aziende creatrici di moda e di abbigliamento che scelgono di intensificare gli sforzi e le ricerche per produrre capi ecologici in modo ecologico.

Molti marchi, uno fra tutti è Stella Mc Cartney, hanno già dato il via a questo tipo di produzione, ma c’è anche chi si è spinto oltre.

Si tratta di Rapanui, azienda molto conosciuta nell’ambito della produzione sostenibile, che ha creato una nuova linea di maglie con un nuovo tessuto, chiamato Tencel Lyocell Eucalyptus (Tle), materiale derivato dall’albero di eucalipto.

Le magliette sono al 100% ecologiche, sia nelle materie prime che nelle fasi della produzione. Infatti, il Tencel Lyocell Eucalyptus, che si ricava dai tronchi dell’albero di eucalipto, proviene solo da foreste certificate FSC, cioè piantagioni in cui per ogni albero tagliato viene previsto un rimpiazzo immediato.

Anche le fasi di produzione sono eco sostenibili. Non vengono usati solventi o altri materiali dannosi per l’ambiente e tutte le fabbriche in cui si produce questo materiale sono alimentate solo ed esclusivamente con energie rinnovabili.

Quello che si ottiene è un

materiale perfetto per realizzare maglieria grazie alla sua morbidezza setosa. Ha un eccellente assorbimento dell’umidità, è traspirante, delicato con la pelle e naturalmente igienico perché blocca la crescita dei batteri.