Non è passato molto tempo da quando Fabrizio Corona, ospite di varie trasmissioni Mediaset, fra cui “Scherzi a parte” e “Verissimo”, aveva spiegato di essere stanco di tutte le dicerie a proposito dell’essere artefice di qualsiasi cosa facesse o dicesse Belen Rodriguez, e confermava che con la sua fidanzata tutto proseguiva a gonfie vele. Giusto qualche giorno e giornali e web mettono tutti al corrente che fra Belen Rodriguez e Stefano De Martino è nata una storia d’amore, poi si parla di un’avventura di un paio di notti di passione.

Gli accadimenti si susseguono veloci come la luce, succede che i due nuovi fidanzati abbiano avuto un incidente in moto, fortunatamente senza gravi conseguenze, ma nel contempo nascono altre fastidiose chiacchiere in cui si racconta che Fabrizio Corona sia il regista di tutta questa soap in cui Belen Rodriguez e Stefano De Martino sono i due protagonisti, lasciando il ruolo di comparse a lui ed Emma Marrone.

Tutto comincia da troppe firme di Fabrizio Corona, molte stranezze che il web è andato a scovare, a partire dal primo bacio tra Stefano De Martino e Belen Rodriguez, immortalato e pubblicato sul portale Social Channel. Chi ha voluto indagare, ha scoperto che il proprietario del dominio è tale Mirko Scarcella, il cui nome non dice nulla ma, con altre ricerche approfondite, scopre che su YouTube compare un video digitando il suo nome, il caso vuole che il protagonista sia Fabrizio Corona.

Neanche il tempo di riflettere ed il video sparisce, a tutto questo si aggiunge che Stefano De Martino è piuttosto impacciato, sembra recitare un ruolo che non gli compete, come stesse posando per un servizio fotografico. In più, i due fidanzati indossano Tshirt con tanto di teschio e scritta Rock’n Roll, firma di una casa di moda a stretto contatto con Fabrizio Corona e, non ultimo, Belen Rodriguez utilizza una borsa sempre della stessa casa.

Di indizi ce ne sono a iosa, ma, come ci insegnano le accadimenti della vita vera per cose ben più importanti di questi personaggi disposti a tutto pur di restare a galla, non sono sufficienti per condannare nessuno. Dimenticano tutti che esiste una cosa che si chiama dignità. Ma in tutto questo cosa c’entra Emma Marrone?