George Clooney probabile protagonista del film sulla vita di Steve Jobs. L’ex fidanzato di Elisabetta Canalis è dato come quasi certo per il ruolo principale nella pellicola, ispirata alla biografia uscita subito dopo la morte del genio inventore di Apple. Qualche possibilità però la conserva ancora Noah Wyle, che in molti ricorderanno per il personaggio del dottor Carter in “E.R. – Medici in prima linea”.

George Clooney è impegnato in questi giorni con Sandra Bullock sul set di “Gravity”, film fantascientifico di Alfonso Cuaron. Sul set sembrano apparsi in grande sintonia, rilanciando forse quelle voci che volevano proprio la protagonista di “Speed” come un possibile motivo di crisi per la coppia Clooney-Canalis.

Galleria di immagini: Steve Jobs

In “prima linea” per la parte di Steve Jobs, come detto, non ci sarà soltanto George Clooney, ma anche un altro ex della fortunata serie ospedaliera.

Noah Wyle è ancora il lizza per interpretare Steve Jobs, ruolo che per lui non sarebbe neppure una novità. Nel 1999 fu proprio l’iCEO nel film per la televisione “I pirati di Silicon Valley”.

Le uniche certezze al momento sembrano essere legate al nome di Aaron Sorkin, lo sceneggiatore che adatterà per il grande schermo il bestseller di Walter Isaacson. Visto il successo riscosso dal suo precedente lavoro, “The Social Network”, Sorkin al momento rappresenterebbe la vera garanzia di successo planetario per il film su Jobs, le cui riprese inizieranno nel 2012.

Fonte: Digital.it