Impazzano in rete le polemiche riguardanti l’esclusione di Massimo Scattarella dall’edizione numero 10 del Grande Fratello. Anche sul nostro sito divampa la discussione e l’impressione generale è che in molti abbiano considerato eccessivamente duro il provvedimento nei confronti del concorrente pugliese.

A mettere legna sul fuoco ci hanno pensato anche le voci circa una presunta bestemmia di George Leonard, comunque successivamente spedito a casa dal televoto, e soprattutto di Mauro Marin, il preferito dal pubblico a casa nel gradimento settimanale.

La decisione sull’espulsione definitiva di Massimo pare che avverrà soltanto nella puntata di lunedì prossimo, visto che Alessia Marcuzzi in chiusura dell’ultima puntata lo aveva invitato a riflettere per una settimana su quanto accaduto.

Qualcuno accusa comunque il programma di aver usato due pesi e due misure, considerando come già nel corso del secondo giorno a George Leonard sarebbe scappata un’analoga espressione offensiva, ma la produzione avrebbe deciso di graziarlo. Differente la situazione per Mauro Marin: il veneto si sarebbe, infatti, fermato in tempo, appena prima di poter aggiungere qualcosa di offensivo alla parola “Dio”, anche se qualcuno insinua che il suo microfono sia stato prontamente messo a tacere.

Qui di seguito potete guardare uno dei numerosi video riguardanti le presunte bestemmie di Mauro e George. A voi il giudizio.