Al Grande Fratello il televoto non subisce delle critiche solo dai fan dei concorrenti “perdenti”, ma anche dagli addetti ai lavori. È così che ha preso la parola Alfonso Signorini, ospite fisso e opinionista del reality, per parlare di televoto falsato da call center, come una sorta di risposta alla vittoria piena di dubbi di Sabrina Mbarek.

Non sarebbe irregolare la vittoria in sé quindi, tiene a precisare Alfonso Signorini, ma ci sarebbe un pesante ruolo di call center nel televoto del Grande Fratello e in quello di altri reality.

Galleria di immagini: Ilenia Pastorelli

Leggi l'articolo     LEGGI i misteri su Sabrina Mbarek    Leggi l'articolo

Signorini ha rilasciato un’intervista a Panorama, in cui commenta come mai ci siano stati degli incolori finalisti come Sabrina Mbarek, ma anche Franco Giusti e Martina Pascutti, mentre Ilenia Pastorelli e Gaia Bruschini siano state sconfitte nonostante i record sulle loro pagine Facebook, fan di cinque volte superiori a quelli di Sabrina su Internet.

«Be’, ci sono dei misteri, l’ho detto anche abbastanza apertamente: com’è possibile che Ilenia sia stata fatta fuori e siano rimasti in casa tra i finalisti Franco e questa Martina, odiati dal pubblico e con scarsa personalità? È vero che tutto è frutto di un televoto e io non ho motivo di dubitarne, perché c’è un notaio che fa fede e annota che tutto avvenga nel modo più corretto, però secondo me sarebbe ora e tempo che ci si organizzasse per fare in modo che i call center non si intromettano nell’esito di una votazione finale. Credo che qui ci sia stata l’influenza di qualche call center di troppo: altrimenti non si spiega come sia possibile che Ilenia, con un fan club da 70 mila persone che non avranno votato tutte ma quasi, possa aver perso contro una tal Martina che ha 10 mila fan. La matematica non è un’opinione. C’è una distonia profonda – e stando in studio la tocco con mano – tra il televoto e il pubblico in sala, che è lo specchio fedele di quello a casa, mi capisci? Questi vengono da lontano per assistere al programma e non rispondono agli animatori di studio, sono dei partigiani, dei faziosi incredibili, e sono il termometro del gusto del pubblico. E quando vedo che una Gaia viene accolta da un boato, mentre per la vincitrice Sabrina c’è freddezza, mi chiedo com’è che c’è divergenza tra il pubblico in studio e quello a casa, non si spiega.»

In più di un’occasione si è parlato di un fantomatico sceicco vicino alla famiglia di Sabrina che avrebbe finanziato il televoto da parte dei call center: non si tratterebbe di una truffa quindi, sempre che sia vero, ma di qualcuno che avrebbe sostenuto finanziariamente l’avventura di Sabrina al GF, senza che la produzione abbia potuto farci nulla. Ma c’è effettivamente un termometro tangibile o si può continuare a parlare di maggioranze silenziose che hanno eletto Sabrina come loro prediletta?

Un precedente importante c’è: Guendalina Tavassi aveva e ha moltissimi fan su Internet, ma questo non le ha impedito di essere eliminata dapprima al Grande Fratello l’anno scorso e poche settimane fa dall’Isola dei Famosi. Molti degli ex concorrenti da noi intervistati hanno sempre supposto che l’eliminazione avvenga più spesso in relazione a un personaggio forte, come è stata Ilenia d’altra parte: in altre parole, un personaggio che si espone si può amare o odiare, non ci sono vie di mezzo. E non sempre al GF ha vinto un personaggio esposto, forse il più forte che si ricorda nel tempo tra i vincitori è Mauro Marin: ma hanno vinto forse Pietro Taricone, Ferdinando Giordano, Patrick Ray Pugliese, Luca Argentero, Marina La Rosa, Mascia Ferri, Siria De Fazio, Davide Baroncini, Veronica Ciardi, George Leonard e Maicol Berti, solo per citarne alcuni dei più ricordati dal pubblico? Quanti si ricordano dei vincitori, eccezion fatta per la primissima Cristina Plevani?

Fonte: Funweek.