È stata sicuramente una prima puntata spumeggiante per la dodicesima edizione del Grande Fratello, anche se con delle zone d’ombra e dei fortissimi punti di luce.

Molto grazioso il balletto iniziale con gli ex concorrenti dello scorso anno, sebbene fosse chiaramente ispirato a un video di un po’ di anni fa: ha fatto piacere a tutti rivedere in quello studio Andrea Cocco, per la verità un po’ impacciato, Guendalina Tavassi in versione fetish e naturalmente, tra loro, il ballerino più bravo di tutti, Jimmy Barba, perché ballare è il suo mestiere.

Galleria di immagini: Grande Fratello 12, i concorrenti

Non è parso brillare troppo Alfonso Signorini, il quale solitamente delizia tutti con la sua verve. Su una delle sue affermazioni però sembrano essere tutti d’accordo: il finto principe indiano Kiran Maccali tutta la vita. È stato Kiran, un po’ per la sorpresa che ha rappresentato un po’ per la sua straordinaria simpatia, a catalizzare l’attenzione a casa e in studio. Davvero bella anche Alessia Marcuzzi, in perfetta forma dopo il parto.

Bene anche Leone Guicciardini: per chi si aspettava un altro “lord” come Filippo Nardi, è stata un’altra sorpresa interessante, perché l’erede senza portafogli di una delle più antiche famiglie fiorentine si è posto in maniera molto modesta ed è parso alla mano. Come invece non è parsa Floriana Messina, che si è presentata come arrogante e saccente: certo, il GF non è il luogo dove trionfa il sapere (tanto che uno dei concorrenti ha anche sbagliato a digitare sul telefono il proprio anno di nascita), ma c’è modo e tempo per rilevare un problema che, sembra evidente, riguardi l’italiano medio e mette in discussione il sistema scolastico nazionale, non i suoi fruitori.

Male anche Caterina Siviero, che con la sua scollatura posteriore ha messo in mostra ben altro che il suo sapere o il suo carattere: Signorini si è focalizzato poi sul suo mestiere di igienista dentale, chiamandola “igienista mentale”, un lapsus freudiano che comunque ha fatto sorridere. Molto carine e simpatiche le due napoletane, Adriana Peluso (un “tipo” però un po’ troppo simile alla ex gieffina Rosa Baiano), ma soprattutto Claudia Letizia, che ha mostrato e si è mostrata, ma l’ha fatto con un’ironia e una simpatia davvero rare.

Fonte: Televisionando.