Nei giorni scorsi si era sparsa la notizia che Alessia Marcuzzi non ci sarebbe stata nella prossima edizione del Grande Fratello, già si è parlato di una sostituzione con Ilary Blasi, ma la bionda conduttrice smentisce dalla pagina Facebook, aggiungendo anche che non è incinta e non si sposa a giugno, come volevano i gossippari che nelle ultime ore avevano diffuso queste notizie. È invece vera la chiusura anticipata e il passaggio alla domenica sera, si sposta di collocazione per lasciare spazio al nuovo show di Giorgio Panariello.

Intanto, all’interno della casa del Grande Fratello 12, qualcuno cerca di conquistare qualcun altro ed altre coppie scoppiano. È tutto chiarito fra Vito e Sabrina, hanno deciso di provare a coltivare l’amicizia, visto che l’amore non è per loro. Valentina, la regina della mortadella, ha perso la testa per Patrick Ray Pugliese, ma lui non pare voler cedere, anche perchè le sue attenzioni sono rivolte a Ilenia Pastorelli.

Per riuscire a colpire il cuore del suo compagno, Vale sta tentando di tutto, sfodera tutte le sue armi, dalla sey crocerossina alla pupa in stile Marilyn Monroe, tutto per eliminare Cristina, la tettona. La regina della mortadella si confida con le amiche, Floriana decide di aiutarla ad essere irresistibile.

Spiega la sua tattica, prima studia la sua preda, e poi si applica sui punti deboli e sferra l’arma di seduzione, con Patrick non è ancora riuscita a capirla. Dopo essersi sottoposta ad una seduta di bellezza, ed essersi trasformata in bomba sexy, Vale si fa trovare agghindata con un tubino nero e mutanda in vista. Patrick Ray Pugliese scherza e la porta in salone per presentarla ufficialmente come la sua nuova fidanzata e le regala una rosa.

Svelerà poi al suo amico Franco che la rosa era destinata a Ileria Pastorelli, ma avendone due, l’ha regalata a Vale. Insomma, Vale cerca la tattica migliore per conquistare Patrick, lui, invece, ridacchia e pensa a come conquistare il cuore della varesina. E poi confida: “Stiamo scherzando, anche se stanotte ha tentato… con la scusa del bacino della buona notte…”.