{#Gucci} presenta la sua nuova collezione di T-shirt e {#accessori} GG FLAG completamente dedicata a una buona causa: quella dell’Unicef per Schools for Asia, programma neonato di raccolta fondi in favore della diffusione dell’istruzione elementare tra i bambini cinesi in maggiore difficoltà. A disegnare la specialissima linea, la quale segna il 7° anno di collaborazione tra la fondazione e il marchio, è stata proprio Frida Giannini, direttore creativo della casa di {#moda} dal gennaio del 2006.

La GG Collection riserverà il 25% del proprio ricavato alle iniziative School for Asia e School for Africa, una somma che si aggiungerà ai 350 mila dollari devoluti a nome della collezione moda Gucci Bambino. A caratterizzare le T-shirt in jersey di cotone e le {#borse} realizzate per l’occasione è il logo GG, le iniziali del fondatore Guccio Gucci, rappresentato nei colori delle bandiere di alcune nazioni come Italia, Francia, Stati Uniti e Brasile, solo per citarne alcune.

La stessa Frida Giannini ha voluto spendere alcune parole in favore dell’iniziativa dell’Unicef; un doppio impegno per lei, visto che oltre a essere la mente dietro al progetto creativo della casa fiorentina, è stata insignita proprio l’anno scorso dall’U.S. Fund for Unicef in occasione dell’evento Women of Compassion Luncheon:

«Così come i colori delle bandiere simboleggiano e rappresentano ideali intramontabili, questa nuova collezione sottolinea l’impegno costante di Gucci per il miglioramento della qualità dell’istruzione nelle zone più svantaggiate e per i bambini più indifesi. Sono orgogliosa di supportare queste importanti iniziative perché l’istruzione è un dono per sempre».

Fonte: Grazia.it