Se non potete fare a meno di ritagliarvi una pausa in ogni momento libero della giornata, magari cercando un angolino dove potervi rilassare al lavoro o a scuola, potreste trovare illuminanti questi due progetti di design.

In entrambe i casi l’idea è quella di trovare il modo di trasformare un oggetto in un cuscino portatile, nascosto all’interno di questi insoliti prodotti.

Nel primo caso abbiamo Workaholic Pillow, un librone che somiglia molto a quelli di un’enciclopedia che nasconde al suo interno il tanto sospirato cuscino. Una volta aperto potremo così sfruttarlo come piano di appoggio per fare la nostra bella dormita.

Il secondo progetto è invece più tecnologico e si chiama Mu Space. L’idea è stata concepita da un duo di designer chiamati Yuan-Hao Hsu e Lin Tzu Hsuan, i quali hanno pensato a una sorta di valigetta portatile che nasconde una duplice funzione. Questo prodotto è infatti un ibrido tra uno stereo da portare in spalla e un lettore MP3, il quale ci permetterà di sentire in santa pace la nostra musica.

La cosa curiosa è che al suo interno nasconde un soffice cuscino, semplicemente srotolando un tessuto per poterci poggiare a terra, infatti, potremo sentire la musica e schiacciare un pisolino al tempo stesso. In entrambi i progetti abbiamo comunque due scopi identici, anche se, nell’ultimo caso, con “optional” aggiuntivi differenti.