All’Isola dei Famosi arrivano i commenti omofobi da parte di Mariano Apicella contro Cristiano Malgioglio. In un reality in cui finalmente sembrano esserci delle presenze omosessuali che non si limitino a macchietta stile “Il vizietto”, come l’apprezzatissima inviata dall’Honduras Vladimir Luxuria che quel reality una volta l’ha anche vinto, accadono anche di queste cose, che però potrebbero mascherare dell’altro.

Galleria di immagini: Isola dei Famosi 9: le foto dei concorrenti

C’è stato uno scontro sull’Isola dei Famosi, tra Mariano Apicella e Cristiano Malgioglio: il paroliere ha accusato il cantore di villa Certosa di non avere arte né parte, scatenando uno dei commenti più assurdi e banali che potessero esserci da parte di Apicella:

«Tu sì ricchione, io no.»

Cristiano Malgioglio non ha mai nascosto di essere omosessuale, ma il termine usato da Mariano Apicella, oltre che politicamente scorretto, è offensivo e quasi utilizzato a chiosare come in fondo nella vita non abbia importanza avere un talento e un “mestiere”, ma piuttosto quello che accade in camera da letto.

È normale pensare che ci sia da parte di Apicella un po’ di invidia nei confronti di Malgioglio, che in passato ha scritto delle bellissime canzoni come quella del video che si ripropone qui sotto. Ma non si comprende perché spostare tutto su un piano che non c’entra nulla con il discorso che si faceva: la sessualità di ognuno è qualcosa di intimo che non deve essere offeso, indipendentemente che qualcuno la voglia nascondere o meno.

Fonte: Queerblog.