Da ieri i fan della saga del maghetto più amato di tutti i tempi sono in pieno delirio, dopo la che l’autrice J.K. Rowling ha aperto un sito che per ora mostra solo due gufi e la scritta “Coming soon”. Le speculazioni vanno dal gioco interattivo alla super-enciclopedia del mondo della magia. Sembra però impossibile che si tratti di un ottavo libro su Harry Potter.

Tutto è iniziato con un indovinello sul Web, nella migliore tradizione della Rowling. I fan accaniti hanno trovato le lettere che anagrammate componevano la parola Pottermore, il nome del nuovo sito lanciato dall’autrice, insieme alla pagina Twitter e al canale Youtube.

Galleria di immagini: Harry Potter

E subito è iniziato il delirio di supposizioni. Si è scoperto che il marchio era stato registrato già nel 2009, e che potrebbe stare per “Potter Multiplayer online Role-playing Experience“, lasciando intuire che si tratti di una specie di grande gioco di ruolo online interattivo, con stanze per la chat, possibilità di lasciare contenuti e video.

I pochi eletti che hanno avuto modo di vedere il sito, gli incredibili fan dei siti MuggleNet e LeakyCauldron, hanno fatto solo commenti assolutamente estatici, come:

“Ho visto l’anteprima di Pottermore di recente e posso dirvi che è fantastica. Vorrei dire di più ma ho dovuto fare un voto indistruttibile sulla sua segretezza.”

Sono stati direttamente i portavoce a dichiarare che non si tratterà di un semplice libro:

“Tutto quello che possiamo dire è che Pottermore è il nome del nuovo progetto di JK Rowling. Sarà annunciato presto, e non è un nuovo libro.”

Occhi puntati perciò sul conto alla rovescia sul canale di YouTube aspettando con ansia il 23 giugno.