L’attore Jonathan Rhys Meyers sembra essere rientrato nel tunnel dell’alcolismo. Il divo irlandese, protagonista di “Match Point” e di serie televisive come “I Tudors” e “Dracula”, fino a poco tempo entrava di diritto nella rosa degli interpreti più affascinanti della sua generazione, ma nell’ultimo periodo qualcosa è cambiato.

Alcune foto rubate negli ultimi giorni mostrano, infatti, la star quasi irriconoscibile mentre cammina tra le strade di Londra con aria molto trasandata: capelli spettinati, occhi persi nel vuoto e giacca indossata addirittura al contrario. L’attore, che ha in mano un sacchetto di carta che sembra contenere due bottiglie di vodka, cerca di sorseggiare l’alcoolico versato nel tappo di una delle due, sporcandosi in modo sbadato la maglietta. Notata la macchia il ragazzo si alza di poco la t-shirt facendo intravedere anche la cerniera dei pantaloni aperta, ennesimo particolare dello stato confusionale del divo irlandese. Dalle immagini sembra che quindi Meyers sia ricascato nell’alcolismo, malattia che periodicamente ritorna a torturarlo. Per ben quattro volte l’attore è stato ricoverato in rehab, ma purtroppo il trattamento non è stata mai efficace, tanto che nessun ricovero ha ottenuto un successo definitivo. Adesso il divo si ritrova allo stesso punto di partenza e non si può che sperare in un aiuto esterno volto a recuperare la sua salute fisica e psicologica.