È uscito da pochi giorni l’ultimo video della poliedrica Katy Perry. Last Friday Night (T.G.I.F.) è il quinto singolo tratto dall’album “Teenage Dream” della cantante di Santa Barbara. Nonostante la data prefissata, la bella Katy ha voluto fare un regalo ai suoi KatyCats fans, e attraverso il profilo del suo alter ego tredicenne Kathy Beth Terry protagonista del video stesso, ha lanciato loro una vera sfida.

Galleria di immagini: Last Friday Night (T.G.I.F.)

Se Kathy BethTerry fosse diventato in brevissimo tempo un trending topic a livello mondiale, il videoclip sarebbe stato diffuso subito. E così è stato: cinquanta minuti di twitterate e il video ha fatto la sua apparizione. Ispirato totalmente agli anni 80, non solo propone look e arredi del tempo, ma anche una nutrita schiera di guest star, alcuni provenienti proprio da quegli anni. Dalla madre Debbie Gibson al padre Corey Feldman, rispettivamente cantante lolita e attore di teen movie molto famosi nei dorati anni ’80.

Oltre a loro il sassofonista Kenny G, che nel video interpreta lo zio festaiolo, il gruppo musicale degli Hanson, colpevoli di una fugace apparizione negli anni ’90. Giusto il tempo di far innamorare di loro uno stuolo di ragazzine adoranti, prima di passare a una vita musicale più casalinga anche se meno famosa. Nel video appare anche Rebecca Black, fenomeno di YouTube diventata nota per il maggior numero di voti negativi riguardanti il suo imbarazzante singolo di debutto: Friday. Non ultimi due volti molto amati: quelli di Kevin McHale e Darren Criss, direttamente dalla fortunatissima serie di “Glee”.

L’atmosfera da party del clip ricalca i film per adolescenti degli anni ’80: la classica ragazzina molto studiosa ma un po’ timida (Kathy Beth Terry) e poco appariscente innamorata del bullo palestrato della scuola, ma segretamente adorata dal ragazzino timido e con l’apparecchio, interpretato da Kevin McHale.

Ci penserà l’amica festaiola Rebecca Black a trasformare il piccolo pulcino in adolescente sexy. Dal look allo stile tutto grida party anni ’80 in perfetta sintonia con lo stile ironico di Katy Perry che, nel caso il singolo raggiungesse la numero uno Billboard Hot 100, potrebbe eguagliare il record di Michael Jackson: cinque singoli dello stesso album in cima alla classifica.

Di seguito vi proponiamo il divertentissimo video