Il re di Spagna Filippo VI e sua moglie, la regina Letizia Ortiz, hanno fatto visita al presidente degli Stati Uniti Barack Obama e alla First Lady Michelle Obama, per continuare a rafforzare lo stretto rapporto diplomatico americano-spagnolo. E mentre Obama e il re Filippo discutevano nello studio ovale delle sfide economiche che la Spagna e le altre nazioni europee devono affrontare, Michelle e la regina Letizia hanno deciso – dopo aver preso il tè – di fare un tour nell’orto della Casa Bianca, ideato e curato personalmente da Michelle.

Galleria di immagini: Letizia Ortiz e Felipe di Spagna alla Casa Bianca

Letizia Ortiz è celebre per la sua innata eleganza, per il suo portamento, per il fisico magro e per i look sofisticati e sempre all’altezza di ogni occasione (lo stesso non si può purtroppo dire per la First Lady americana). Stavolta, però, l’amore dell’ex giornalista per gli outfit particolari, unito all’etichetta in atto normalmente durante le visite tra capi di Stato, le ha giocato un brutto scherzo.

La regina di Spagna si è infatti ritrovata con paio di décolleté nere con tacco a spillo e punta stretta firmate Prada a camminare tra le 55 specie di frutta e verdura dell’orto, che sono state meticolosamente illustrate una ad una dalla padrona di casa, salutista e grande sostenitrice del cibo bio.

Michelle per la visita della regina ha invece indossato un abito bianco lungo fin sotto al ginocchio, largo e comodo, e scarpe a punta dorate ma con un tacco più pratico, midi.

L’ospite spagnola, impeccabile in un tailleur con gonna di Felipe Varela, non si è tuttavia scomposta e ha camminato tranquillamente sia sul prato della Casa Bianca sia tra le fila di alberi e ortaggi, come se si trovasse in una comoda tenuta sportiva.

Del resto Doña Letizia (come la chiama il suo popolo) ha ascoltato attentamente e con interesse le spiegazioni della First Lady, in quanto conosce molto bene il progetto “Let’s Move”, una campagna guidata proprio da Michelle Obama per combattere l’obesità infantile e promuovere uno stile di vita sano: la regina spagnola è infatti fedele sostenitrice di questa filosofia.

Al di là degli stili diversi, infine, sono tante le cose che accomunano queste due forti donne, mogli e sicuramente anche consigliere fidate di uomini molto potenti, dalla loro professionalità nel lavoro alla maternità, dalla lotta per i diritti dell’infanzia a un passato umile: per questo sono sembrate tutte e due perfettamente a loro agio durante questa visita.

Subito dopo i reali si sono recati in Virginia, a Mount Vernon, per vedere la casa di George Washington, il primo presidente degli Stati Uniti, e in seguito in Florida a Miami e a St. Augustine, per celebrare i 450 anni dalla fondazione della città.